Rossi: "Mai abbastanza veloce, ho sofferto"

MotoGp

Il pilota della Yamaha commenta la nuova giornata di test in Australia, terminata con l'ottavo tempo. Ma nel giorno del suo 38° compleanno prende il risultato con tranuillità: "Già essere qui è un bel modo per festeggiare, però diciamo che il lavoro di questo pomeriggio è stato abbastanza inutile"

La seconda giornata di test non è stata semplice per Valentino Rossi. Nel giorno del suo 38° compleanno, il Dottore ha chiuso con l'ottavo tempo: "Ho fatto un po' più fatica rispetto a ieri, soprattutto nel pomeriggio. Questa mattina non era andata male, anzi mi sentivo meglio di ieri e avevo un passo abbastanza buono. Pensavo di potere migliorare agevolmente ma poi abbiamo fatto delle modifiche importanti alla moto e non mi sono trovato bene. Ho provato anche a fare un long run ma non sono mai stato abbastanza veloce, ho sofferto”.

Il Dottore della Yamaha, però, prende il risultato con relativa tranquillità: "Già essere qui a Phillip Island con un bel tempo e guidare la M1 tutto il giorno, anche se è difficile, è un bel regalo. Cosa c'è abbiamo provato? A migliorare il ritmo, soprattutto con gomme usate, ma soffrivo molto il vento e non ero veloce. Diciamo che il lavoro di questo pomeriggio è stato abbastanza inutile".

Vinales euforico - "Con una moto come questa, tutti ti vedono in quella posizione. Anche Valentino ieri ha fatto dei buoni tempi ed oggi aveva un buon passo. Tutto quello che posso dire è che la moto mi piace e che la squadra ha una grande esperienza. Devo solo essere veloce e costante. Io e Marquez favoriti per il Mondiale? Magari…"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche