Sky-VR46, il Qatar si avvicina

MOTOGP

Soddisfatti del lavoro a Jerez de la Frontera, continua la preparazione per lo Sky Racing Team VR46, il 26 marzo già si corre a Doha e tutto ricomincia 

In attesa dei Test IRTA di marzo lo Sky Racing Team VR46 è rientrato a casa con il miglior tempo registrato da Nicolò Bulega in entrambe le giornate a Jerez de la Frontera. Per la Moto3, prima a Valencia e poi a Jerez, l' intenso lavoro ha privilegiato la ricerca dell'assetto migliore della nuova KTM. 

"Sicuramente il bilancio di questi primi due test  - spiega Pietro Caprara, direttore tecnico del Team - non può che essere positivo. La pioggia ci aveva costretti a scendere in pista solo per pochi giri, ma in definitiva abbiamo sfruttato al massimo la giornata. Infatti abbiamo continuato il lavoro sul setting con KTM e siamo stati veloci, e allo stesso tempo anche il passo era molto consistente. Con Bulega e Migno ci siamo concentrati su assetto di sospensioni ed elettronica per trovare un setting di base in vista delle prime gare. Anche in Moto2 abbiamo iniziato con il piede giusto, peccato per l'infortunio di Manzi (in riabilitazione ndr) ma Bagnaia ha fatto un buon lavoro. Ha fatto quasi un centinaio di giri lavorando quasi sempre con gomme usate".

I più letti