Test IRTA, inizia il lavoro del team Sky-VR46

MOTOGP

Prima giornata di prove a Jerez con Bulega 8° e Migno 14° tra i piloti Moto3. Prove di set-up per Bagnaia con la KALEX Moto2

Temperature tipicamente estive a tratti superiori ai 30° (40° per quanto concerne la T° dell'asfalto) hanno accolto a Jerez de la Frontera quasi 60 piloti delle classi Moto2 e Moto3, impegnati nella tre-giorni di Test IRTA ufficiali. Lo Sky Racing Team VR46 ha proseguito il lavoro incentrato su prove di messa a punto con Nicolò Bulega (8°) e Andrea Migno (14°) nella classe Moto3, discorso analogo in Moto2 con Francesco Bagnaia miglioratosi nell'arco della giornata.

Bulega nella top-10 al termine del 1° giorno - Veloce (il più veloce) nei Test privati dello scorso mese di febbraio, Nicolò Bulega è ripartito dai riferimenti delle precedenti prove proseguendo con i tecnici dello Sky Racing Team VR46 la preparazione al Mondiale Moto3 2017. Sul tracciato della sua prima pole e podio in carriera nel Motomondiale, il diciassettenne originario di Montecchio Emilia ha spiccato l'ottavo tempo in 1'47"334 a poco più di 8 decimi da Aron Canet (Honda Monlau), autore della miglior prestazione cronometrica in 1'46"465. Tanti giri a referto per Andrea Migno, 14° in 1'47"696, così come il suo compagno di squadra con ampi margini di miglioramento per le successive due giornate di Test in Andalusia.

Bagnaia prosegue l'apprendistato in Moto2 - Unico portacolori dello Sky Racing Team VR46 in pista complice l'assenza di Stefano Manzi (precauzionalmente a riposo in seguito alla distorsione del ginocchio sinistro rimediata ai Test di Valencia), Francesco Bagnaia ha proseguito la marcia di avvicinamento verso il suo debutto (e di tutta la squadra) nella categoria. 'Pecco' si è progressivamente migliorato nell'arco della giornata spiccando un miglior riferimento cronometrico di 1'44"008 (25°) nella conclusiva sessione, esattamente 1"692 dall'1'42"316 di Miguel Oliveira (KTM), il più veloce della categoria a Jerez. Significativo il numero di tornate compiute, ben 62, indispensabili per accrescere il feeling con la KALEX #42 ed effettuare prove comparative di set-up per il prosieguo dei test.

Domani di nuovo in pista - Sarà la classe Moto3 ad aprire le danze domani alle 10:00 con la prima sessione di prove, seguiranno altri due turni nel corso della giornata alle 12:40 e 15:20. I protagonisti della Moto2 torneranno in pista invece alle 11:10 con le seguenti due sessioni di attività in programma alle 14:00 e 16:45 fino alla bandiera a scacchi delle 18:00.

I più letti