Bagnaia confessa: "Non sarò un comprimario"

MOTOGP

Su Style Magazine, del Corriere della Sera, in edicola dal 28 marzo il pilota dello Sky Racing Team VR46 racconta di sé e dei nuovi obiettivi. E aggiunge: "Ho una lumaca tatuata ma in pista mi trasformo"

Il numero di aprile di Style Magazine del Corriere della Sera in edicola dal 28 ottobre dedica una gallery agli emergenti delle corse a due e quattro ruote, fra i rookie dei motori intervista Francesco Bagnaia. Il ventenne pilota torinese dello Sky Racing Team VR46 che con il GP del Qatar ha debuttato in Moto2 parla dei suoi obiettivi, del passaggio di categoria dalla Moto3 alla Moto2 ("Qui si sfruttano poco le scie, vince chi ha il passo più veloce), dell'Academy ("Mi hanno insegnato ad essere duro con me stesso"), dei rivali di quest'anno ("I più forti sono Nakagami, Luthi, Morbidelli e Baldassarri"), dei suoi tatuaggi ("Ho una lumaca"), di Rossi ("Con Vale ho un bel rapporto") e dei compagni: "Rispetto tutti vecchi e giovani, chi è nel Mondiale se l'è meritato".

I più letti