Moto3, lampo di Nicolò Bulega: 2° nelle qualifiche

MOTOGP

Allo scadere il diciassettenne pilota dello Sky Racing Team VR46 conquista nelle qualifiche ufficiali del GP d'Argentina un posto in prima fila preceduto dal solo poleman John McPhee, 8° Andrea Migno

La comparsa di qualche sporadica goccia di pioggia non ha comportato particolari preoccupazioni a Nicolò Bulega. Con talento e determinazione il portacolori dello Sky Racing Team VR46 in 1'49"248 si è garantito il secondo riferimento cronometrico delle qualifiche ufficiali del GP d'Argentina a Termas de Rio Hondo guadagnandosi un posto in prima fila. Bene anche Andrea Migno, ottavo e con un passo-gara convincente con propositi ambiziosi in vista di domani.

Super time attack di Nicolò Bulega

Rimasto costantemente nei primi 10, nel conclusivo (e decisivo) assalto alla pole position Nicolò Bulega ha messo in mostra tutto il suo talento. Nonostante la comparsa delle prime gocce di pioggia, il diciassettenne originario di Montecchio Emilia ha dato il massimo e, senza risparmiarsi, in 1'49"248 ha fatto suo il 2° tempo a soli 154 millesimi dal poleman John McPhee (Honda British Talent Team). "Una bella qualifica!", ha ammesso Bulega, al suo quinto piazzamento in prima fila di carriera. "Quando ho visto P10 nella tabella dei box ho pensato che dovevo dare tutto, non volevo proprio partire così indietro. Ho chiuso gli occhi, fatto finta che le gocce di pioggia non ci fossero, riuscendo a compiere 2 sorpassi decisi. Alla fine è uscito fuori un bel tempo sul giro e sono molto soddisfatto. Partire 2° è importante, considerato il fatto che le partenze non sono il mio forte. Sono contento, speriamo domani di dar vita ad una bella gara!"

Bene anche Andrea Migno

Se Nicolò Bulega è in prima fila in qualità di miglior pilota italiano (e KTM), non da meno Andrea Migno. Per lui l'8° tempo in 1'49"830 che vale un posto in terza fila, ma soprattutto un passo-gara invidiabile per dar vita ad una corsa d'attacco, coadiuvato da un feeling in costante ascesa con la KTM RC 250 GP in configurazione 2017.

I più letti