Moto2, Austin Qualifiche: Bagnaia risale ed è 15°

MOTOGP

Prove cronometrate difficili, ma nel finale Pecco scala la classifica e guadagna un posto in quinta fila. Più attardato Stefano Manzi con la seconda KALEX dello Sky Racing Team VR46

Qualifiche difficili, ma con un guizzo nel finale che salva il salvabile. Francesco Bagnaia è 15° nel turno unico di prove ufficiali della classe Moto2 al Circuit of the Americas di Austin colmando fino a poco più di 1" il gap dal poleman Franco Morbidelli, mentre Stefano Manzi sarà chiamato ad una gara di rimonta dalla trentunesima casella.

Pecco Bagnaia in quinta fila

Spesa quasi nella sua totalità la terza sessione di prove libere per modifiche importanti al bilanciamento e set-up della propria KALEX, Francesco Bagnaia è uscito fuori proprio alla conclusione del turno unico di qualifiche ufficiali. Nei minuti finali in 2'10"359 si è garantito un posto in quinta fila in virtù del 15° riferimento cronometrico, contenendo a 1"160 il gap dal connazionale ed amico Franco Morbidelli, da capo-classifica di campionato in pole position a precedere un superlativo Mattia Pasini.

Prova d'orgoglio per Stefano Manzi

Chiaramente non ancora al 100 %, alla sua prima esperienza ad Austin in Moto2 Stefano Manzi non è andato oltre il 31° crono delle qualifiche in 2'13"061. Dalle retrovie si prospetta una gara tutta in salita per il diciottenne pilota santarcangiolese, ma la determinazione non gli manca...

I più letti