Moto3, Jerez: J. Martin in pole, terzo Fenati

MOTOGP

Antonio Boselli

Sul circuito di Jerez il pilota del Team Gresini conquista la pole con il record della pista, in prima fila pure Canet e Fenati. Bene anche gli altri italiani, con Bulega quarto e Antonelli sesto

Jorge Martin non ha ancora vinto un Gran Premio in questa stagione eppure è lì a soli sei punti da Joan Mir, leader della classifica piloti che partirà nono. La pole conquistata a Jerez potrebbe essere l'occasione per vincere la prima gara stagionale e confermare un inizio da vera e propria rivelazione.

L’unica cosa che non deve fare è ripetere quanto fatto da Aron Canet che ad Austin ha conquistato una pole da dominatore e poi in gara si è sciolto sotto la pressione di Fenati. Ironia della sorte, i due saranno affiancati in griglia, Canet partirà in seconda posizione, Fenati in terza, una posizione che il pilota italiano ha già ricoperto tre volte nelle prime quattro gare. Proprio questa costanza di rendimento può essere determinante per Fenati che in classifica è a meno tredici da Mir, e con un buon risultato può rientrare pienamente nella corsa al titolo.

Italiani protagonisti anche in seconda fila con il quarto tempo di Bulega e il sesto di Niccolò Antonelli, il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha un gran bisogno di fare una bella gara e ci sono tutte le possibilità di farlo considerando che qui l’anno scorso fece una delle gare più belle della sua carriera. Bene anche Andrea Migno in 8° posizione su una pista che non ama particolarmente. Il resto della truppa italiana parte più indietro, Di Giannantonio undicesmo, Bastianini quattordicesimo, Dalla Porta diciassettesimo, ma poco importa perché la Moto3 ci ha abituato sempre a grandi rimonte.

I più letti