Moto3, Nicolò Bulega: "La seconda fila? Un vantaggio"

MOTOGP

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 soddisfatto del quarto tempo conseguito nelle qualifiche ufficiali del Gran Premio di Jerez, fiducioso anche Andrea Migno che scatterà dalla terza fila

I due piloti sono nelle prime otto posizioni e partono da seconda e terza fila. Bilancio positivo per lo Sky Racing Team VR46 al termine delle qualifiche ufficiali del Gran Premio di Spagna a Jerez de la Frontera con Nicolò Bulega e Andrea Migno rispettivamente 4° e 8°, entrambi fiduciosi pensando alla gara di domani.

Nicolò Bulega: "Peccato per l'ultimo tentativo"

Miglior pilota KTM, Nicolò Bulega con il crono di 1'46"655 si è garantito il 4° tempo che vale un posto in seconda fila. "Considerato che fatico in partenza, centrare la seconda fila è sempre un grosso vantaggio per la gara", spiega il diciassettenne pilota di Montecchio Emilia, soddisfatto per l'andamento delle qualifiche. "Sono contento, forse avrei potuto limare ancora qualche decimo, ma avevo del chattering e nel mio ultimo tentativo ho trovato un po' di traffico. Non vedo l'ora di scendere in pista domani".

Andrea Migno: "Grande soddisfazione scendere sotto l'1'47"

Qualifiche positive anche per Andrea Migno, autore dell'ottavo tempo in 1'46"835, per la prima volta in carriera sceso sotto il muro dell'1'47" a Jerez. "E' una grande soddisfazione perché questa è una delle piste più difficili del Campionato", ammette il ventunenne pilota saludecese, in costante ascesa per tutto l'arco del fine settimana. "Domani ci aspetta una gara molto dura, ma abbiamo fatto un gran lavoro dall'ultimo test a oggi e quindi possiamo fare bene".

Il punto di Pablo Nieto

Spetta al Team Manager Pablo Nieto il bilancio delle qualifiche vissute a Jerez dallo Sky Racing Team VR46 in Moto3. "Sono contento della qualifica di oggi: ieri abbiamo faticato su pista umida, mentre oggi siamo riusciti a tornare davanti. Nicolò è quarto, primo pilota KTM sullo schieramento di partenza, ha un buon passo gara. Anche Andrea è andato forte e partirà dalla terza fila. Domani sarà una gara dura, ma siamo fiduciosi".

I più letti