Hayden, il saluto di Dovizioso: "Ci mancherà molto"

MOTOGP

Al suo fianco in Ducati nel 2013, "è stato un ottimo compagno di squadra, aveva instaurato un bellissimo rapporto con tutti", ricorda Dovizioso. E poi le parole di Stoner: "Sempre positivo, anche quando le cose non andavano bene" e di Lorenzo: "Era un ragazzo speciale, sempre allegro"

Dal circuito di Montmelò, dove per due giorni sono impegnati nei test, i piloti della Ducati riservano un pensiero a Nicky Hayden, che aveva corso con il team di Borgo Panigale dal 2009 al 2013. "Nei cinque anni trascorsi in Ducati - ha ricordato Andrea Dovizioso, compagno di squadra del pilota americano in Ducati nel 2013 - aveva instaurato un bellissimo rapporto con tutti. E' stato un ottimo compagno di squadra per me, ho dei bellissimi ricordi di lui. La realtà è che tutti volevamo bene a Nicky e che ci mancherà molto".

Jorge Lorenzo, che ha avuto Hayden come avversario sportivo per otto stagioni in MotoGP, fino a quando il pilota americano è passato al Campionato Superbike nel 2016, si[ detto "scioccato" dalla notizia: "Desidero fare le mie condoglianze più sincere alla sua famiglia e ai suoi amici. Tutto il paddock della MotoGP voleva bene a Nicky, perchè era un ragazzo speciale, sempre allegro e pieno di energia positiva".

"Con lui era sempre bello scambiare due chiacchiere e siamo stati ottimi compagni di squadra: aveva sempre un atteggiamento positivo anche quando le cose non andavano bene, e mi mancherà molto. Tutti gli volevamo bene", ha aggiunto Casey Stoner, in squadra con Hayden in Ducati nel 2009 e nel 2010.

Infine, la nota della scuderia: "Ci uniamo ai piloti per esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia ed agli amici di Nicky Hayden in questo momento così triste".

I più letti