Rossi, Uccio rassicura: "L'umore è buono, già pensa al Mugello"

MOTOGP

E' stato il suo miglior amico a "garantire" che sta bene ed è pronto a riprendersi. Uccio Salucci ha parlato delle condizioni di Valentino: "Ha dato una bella botta, sono cose che capitano ma è lì che scalpita, vuole tornare a casa per pensare al Mugello"

"L'umore? Lui è fantastico, è già lì che punta e che spinge per tornare a casa e per pensare alla prossima settimana", quando sul circuito del Mugello è in programma il Gran Premio d'Italia della MotoGp. A parlare così è Alessio Salucci, meglio conosciuto come 'Uccio', storico e inseparabile amico di Valentino Rossi, all'uscita dall'ospedale di Rimini dove il 'Dottore' è ricoverato per un trauma toracico addominale.

Commentando lo stato di salute del campione, rimasto vittima di un incidente ieri su una pista da motocross nel Pesarese, l'amico ha aggiunto che Rossi "sta bene, grazie a Dio. Ha dato una bella botta comunque è tutto a posto". A chi gli chiedeva se il campione di Tavullia possa essere pronto per l'appuntamento del Mugello, Uccio ha replicato che "prima di tutto la salute, poi dopo viene il Gran Premio d'Italia. Adesso bisogna valutare nelle prossime ore il da farsi ma, conoscendolo, ci sono moltissime possibilità. Spero che fra oggi e domani - ha aggiunto - torni a casa. I dottori sono stati bravissimi, lo hanno visitato, lo stanno curando e lui come sempre è una roccia, ogni ora va sempre meglio, sta bene, vuole soltanto tornare a casa e già vuole pensare al Mugello".

Quanto alla caduta sulla pista da motocross, ha proseguito l'amico del campione, "è dispiaciuto ma sono cose che capitano in allenamento, però prima di questo week end, che forse è il week end più importante per noi e per lui, dispiace ancora di più, ma sono cose che possono accadere quando ti alleni".

I più letti