Moto2, Mugello: Bagnaia ok nella 1° giornata FP

MOTOGP

Le due sessioni di Libere al GP Italia Oakley hanno mostrato un 'Pecco' che cerca la costanza nel rendimento ed è tra i più veloci in pista, 5° nelle seconde libere. Cresce Stefano Manzi, sempre più vicino al proprio gruppo di riferimento

Un venerdì di conferme quello vissuto dallo Sky Racing Team VR46 nella classe Moto2 al Mugello. Le prime due sessioni di prove libere hanno ribadito il potenziale di Francesco Bagnaia, 5° assoluto nelle FP2 con una rimarchevole costanza di rendimento sul passo-gara, mentre Stefano Manzi conferma la sua crescita prestazionale più del 25° tempo finale.

Pecco pensa alla gara

Secondo consuetudine, Bagnaia e lo Sky Racing Team VR46 hanno speso le prime due sessioni di prove libere incentrando le loro attenzioni su come preparare al meglio la gara. Effettuando prove comparative di pneumatici e messa a punto, 'Pecco' ha concluso 6° nella combinata delle due sessioni, 5° assoluto nelle FP2 con un convincente 1'52"852. Da evidenziare i progressi in termini di performance mostrati da Stefano Manzi: fortificato dall'esito positivo dei Test di Misano, il nuovo talento del sodalizio Sky-VR46 ha avvicinato il proprio gruppo di riferimento viaggiando, con un best lap di 1'54"022, in venticinquesima posizione.

I verdetti delle prime prove libere

Nella mattinata Francesco Bagnaia e lo Sky Racing Team VR46 hanno iniziato con il piglio giusto il Gran Premio d'Italia Oakley. Al termine dei primi 45 minuti di prove libere 'Pecco', grazie al riferimento cronometrico di 1'53"590, si era collocato 10° nella graduatoria dei tempi, poco più di 1" dal capo-classifica Franco Morbidelli. Concentratosi prevalentemente su prove comparative di messa a punto in ottica-gara, il ventenne torinese ha lavorato più sul "passo" spiccando tempi di rilievo, di buon auspicio per vivere domenica una gara nelle posizioni che contano della classifica. Sempre al box dello Sky Racing Team VR46, Stefano Manzi ha concluso con il 28° tempo in 1'55"158.

Così in TV

Copertura totale del Gran Premio d'Italia Oakley per le classi Moto2 e Moto3 su Sky Sport MotoGP HD, Sky Sport 1 HD e su Sky Sport Mix HD. Domani trasmissione in diretta delle prove libere di Moto3 (alle 9:00) e Moto2 (10:55), seguite dalle qualifiche ufficiali in programma alle 12:35 e 15:05 rispettivamente per quanto concerne le classi Moto3 e Moto2. Domenica, dopo i Warm Up in programma alle 8:40, diretta delle gare: spegnimento del semaforo alle 11:00 per la Moto3, seguirà alle 12:20 la Moto2. In diretta anche su TV8 (canale 8 del digitale terrestre, 121 di Sky) qualifiche e gare.

I più letti