GP d'Italia, al Mugello Vinales in pole davanti a Rossi. 3° Dovi

MOTOGP

L'attuale leader del Mondiale nel finale delle qualifiche batte il compagno di squadra, completa la prima fila la Ducati di Dovizioso. Pole di McPhee in Moto3, in Moto2 il migliore è Morbidelli

RIVIVI  LA CRONACA DELLA GIORNATA DI QUALIFICHE

LA GRIGLIA DI PARTENZATUTTI I TEMPI

IL PROGRAMMA COMPLETO

Maverick Vinales (Yamaha) ha conquistato la pole nel Gran Premio d'Italia, battendo sul circuito del Mugello il compagno di squadra e padrone di casa Valentino Rossi, e la Ducati di Andrea Dovizioso. Vinales ha chiuso in 1:46:575. Solo sesta la Honda di Marc Marquez davanti alla Ducati Jorge Lorenzo. Al termine della prima sessione di qualifiche, i piloti che avevano ottenuto il pass per la Q2 erano stati Zarco 1:47.080 e Petrucci in 1:47.141. 

A Zarco le FP4, Rossi in testa nelle Libere 3

Nella quarta ed ultima sessione di Libere il più veloce è Zarco (1:47.690) davanti a Rossi (+0.063) e Marquez (+0.111). Grande equilibrio in pista, con tanti piloti racchiusi in pochi decimi. Quarto tempo per Bautista a +0.111, 5° Pirro a +0.187, 6° Folger praticamente incollato a +0.188. Caduta per Rossi nella parte finale della sessione: nessuna conseguenza per Valentino (GUARDA IL VIDEO). Valentino Rossi (Yamaha) ha invece chiuso davanti a tutti le terze Libere con il tempo di 1:46.543 (a meno di un decimo dal record del circuito). Alle sue spalle Marquez (Honda) a +0.322 e Lorenzo (Ducati) a +0.368. Dovizioso, dopo le ottime prove del venerdì, ottavo davanti a Pedrosa. Bautista (4°) e Rabat (6°) si qualificano a sorpresa per la Q2. Fuori dai dieci invece Iannone, “ostacolato” da Pirro quando era lanciato verso un giro che probabilmente lo avrebbe condotto in Q2.

Moto3, pole di McPhee

Dopo un venerdì di Libere dominato dagli italiani, la pole in qualifica va a John McPhee. Il pilota del British Talent Team chiude con il secondo tempo (1:57.324), ma dopo la penalizzazione di Jorge Martin viene "promosso" in prima casella. Lo spagnolo viene retrocesso di 12 posizioni per aver rallentato eccessivamente allo scopo di trarne vantaggio. Seconda posizione per Mir, 3° Di Giannantonio.

Moto2, comanda Morbidelli

Da un italiano all'altro: a cominciare nel migliore dei modi la giornata era stato Pasini, capace di imporsi nelle terze Libere. In qualifica però il pilota classe '85 è sceso in terza posizione, in pole Morbidelli con il tempo di 1:51.679 davanti ad Alex Marquez.

<div class="scrbbl-embed" data-src="/event/2594382/33457"></div>
<script>(function(d, s, id) {var js,ijs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(d.getElementById(id))return;js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="http://embed.scribblelive.com/widgets/embed.js";ijs.parentNode.insertBefore(js, ijs);}(document, 'script', 'scrbbl-js'));</script>

I più letti