GP Catalunya, Sky-VR46 a caccia di conferme

MOTOGP

Al Circuit de Barcelona-Catalunya grandi aspettative per il recente vincitore del Mugello Andrea Migno e Nicolò Bulega in Moto3, pronti al riscatto Francesco Bagnaia e Stefano Manzi in Moto2

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

GP Catalunya, la programmazione completa su Sky

Archiviato un trionfale Gran Premio d'Italia Oakley vissuto al Mugello, lo Sky Racing Team VR46 non si ferma mai ed è pronto alla sfida rappresentata dal Gran Premio Monster Energy di Catalunya. Sul tracciato di Montmelò Andrea Migno e Nicolò Bulega si presenteranno in pista con rinnovate ambizioni nella classe Moto3, pronti al riscatto invece Francesco Bagnaia e Stefano Manzi in Moto2.

Migno vive uno stato di grazia, Bulega determinato

Trascorsi pochi giorni dall'emozionante vittoria del Mugello, Andrea Migno non si è ancora reso conto dell'impresa di cui si è reso protagonista. "Non ho ancora realizzato esattamente quello che è successo domenica al Mugello, ma sono sicuramente carico e non vedo l’ora di tornare in pista a Barcellona", ammette 'Mig', miglior pilota KTM in classifica e l'unico in grado di conquistare una vittoria quest'anno. "Queste prime gare non sono state facili, ma abbiamo sempre lavorato con costanza e impegno e abbiamo raccolto questo grande risultato. Questo non deve essere un traguardo, ma un punto di partenza". Punta ad accrescere il suo bottino di risultati invece Nicolò Bulega, a Barcellona protagonista lo scorso anno ritrovandosi in lotta nel gruppo di testa. "Negli ultimi weekend siamo stati competitivi, ma ci è mancato qualcosa per essere aggressivi nei sorpassi e nel gruppo", ammette il diciassettenne pilota di Montecchio Emilia. "Al Mugello, sono stato davvero veloce in qualifica, ma la brutta partenza ha complicato le cose in gara. Il Montmelò è un circuito che conosco bene, già dal Campionato Spagnolo, e l’obiettivo è fare un bello step e centrare un importante risultato".

Bagnaia e Manzi motivati

Per quanto concerne la classe Moto2, lo Sky Racing Team VR46 fa affidamento sulla voglia di riscatto di Francesco Bagnaia. "Mi aspettavo un weekend diverso al Mugello: ho faticato più del previsto a tenere il passo dei primi", spiega Pecco, finito a terra nel corso dell'ultimo giro al Mugello per un contatto causato da Simone Corsi. "Non avevo lo stesso feeling delle ultime gare e non sono riuscito a guidare come avrei voluto. Sono davvero motivato a tornare al lavoro a Barcellona per ricucire il gap e tornare ad essere competitivo". Conosce bene il circuito catalano anche Stefano Manzi, in costante ascesa in termine di performance nelle ultime gare: "Il weekend del Mugello è stata una dura prova per me, ho faticato a ripetere le stesse prestazioni delle ultime gare, ma domenica ho cercato di dare il massimo", ricorda il nuovo talento dello Sky Racing Team VR46. "Mi sono avvicinato al mio target, ma la scivolata ha compromesso tutto. E’ importante rimanere concentrati e lavorare duramente per fare un altro step in avanti a Barcellona".

Gli orari TV

Sky Sport MotoGP HD garantirà una copertura completa del Gran Premio Monster Energy di Catalunya classi Moto2 e Moto3. Si parte venerdì alle 9:00 con la prima sessione di prove libere della Moto3, mentre sabato massimo risalto alle qualifiche ufficiali di Moto3 (12:35) e Moto2 (15:05). Domenica, dopo i Warm Up in programma alle 8:40, spazio alle gare: spegnimento del semaforo alle 11:00 in punto per quanto concerne la Moto3, seguirà alle 12:20 la Moto2. In diretta anche su TV8 (canale 8 del digitale terrestre, 121 di Sky) qualifiche e gare.

I più letti