Moto2, Catalunya: Bagnaia in crescita 7° nelle FP2

MOTOGP

Pecco tra i più veloci nella prima giornata di prove libere a Montmelò, chude a meno di 1" dalla vetta nella seconda sessione. Più staccato Stefano Manzi

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

GP Catalunya, la programmazione completa su Sky

Una prima sessione conoscitiva del rinnovato layout del Circuit de Barcelona-Catalunya, un secondo turno di buon auspicio per la continuazione del Gran Premio Monster Energy di Catalogna. Francesco Bagnaia è tra i protagonisti del venerdì di prove della classe Moto2 a Montmelò con un 7° riferimento cronometrico niente male nelle FP2, poco staccato dalla testa della classifica.

Bene Bagnaia, più staccato Manzi

Viaggiando con una rimarchevole costanza di rendimento, nelle seconde libere 'Pecco' in 1'50"689 è stato in grado di staccare il settimo crono della sessione ad esattamente 958 millesimi da Franco Morbidelli, il più veloce in pista prima di incappare in una scivolata senza conseguenze. Il giovane pilota torinese chiude pertanto il venerdì di prove a Montmelò con il 9° posto nella combinata FP1-FP2 e, soprattutto, con buoni spunti da riconfermare domani tra FP3 e qualifiche ufficiali, andando a caccia di un piazzamento di rilievo in griglia di partenza. Si ritrova altresì più attardato Stefano Manzi, miglioratosi dall'1'52"584 della mattinata all'1'51"839 del pomeriggio, 26° nella graduatoria riepilogativa dei tempi.

Così nelle prime prove libere

FP1 che ha prodotto sensazioni contrastanti per i piloti dello Sky Racing Team VR46. Nei primi 45 minuti di attività Francesco Bagnaia, sul tracciato dove vinse nel CEV Moto3 2012, ha chiuso con il 14° riferimento cronometrico accusando 1"164 di svantaggio dal leader Miguel Oliveira, iniziando il programma di lavoro definito insieme alla squadra per avvicinare le posizioni che contano della classifica. Per quanto concerne Stefano Manzi, FP1 agli archivi con il ventisettesimo crono in 1'52"584, con tutti i presupposti per incrementare il suo livello di competitività nel prosieguo del weekend.

Gli appuntamenti in TV

Sky Sport MotoGP HD garantirà una copertura completa del Gran Premio Monster Energy di Catalunya classi Moto2 e Moto3. Sabato massimo risalto alle qualifiche ufficiali di Moto3 (12:35) e Moto2 (15:05), anticipate alle 9:00 dalle prove libere della Moto3. Domenica, dopo i Warm Up in programma alle 8:40, spazio alle gare: spegnimento del semaforo alle 11:00 in punto per quanto concerne la Moto3, seguirà alle 12:20 la Moto2. In diretta anche su TV8 (canale 8 del digitale terrestre, 121 di Sky) qualifiche e gare.

I più letti