Assen, GP delle "prime volte" firmate Sky-VR46

MOTOGP

Ricordi speciali legano i talenti dello Sky Racing Team VR46 al TT Circuit: il primo podio in carriera di Migno, la prima vittoria di Bagnaia che si è persino tatuato il circuito sul braccio...

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Con la sua storia e tradizione lunga 86 anni, il TT Circuit Assen non poteva che offrire anche delle pietre miliari nella carriera di alcuni dei piloti dello Sky Racing Team VR46. Di fatto l'ormai ex-Dutch TT può considerarsi per Francesco Bagnaia ed Andrea Migno un Gran Premio delle "prime volte": andiamo a scoprire per quali ragioni.

La prima vittoria di Francesco Bagnaia

L'edizione 2016 del Gran Premio di Olanda riservato alla classe Moto3 viene tuttora ricordato nell'immaginario collettivo tra i più spettacolari ed avvincenti degli anni Duemila. Una serie di sorpassi e contro-sorpassi portarono ben 5 piloti italiani ai primi 5 posti all'esposizione della bandiera a scacchi, con Francesco Bagnaia uscito vincitore da questa emozionante bagarre assicurandosi la prima vittoria in carriera nel Motomondiale. Un ricordo che 'Pecco' porta sempre con sé: come regalo dei suoi genitori per il 20° compleanno, si è tatuato sul braccio destro il disegno del circuito di Assen comprensivo delle coordinate geografiche.

Il primo podio di Andrea Migno

Nella medesima gara vinta da Bagnaia, Andrea Migno si assicurò il suo primo podio in carriera nel Motomondiale. Una gara da superlativo protagonista quella vissuta da 'Mig', rimasto sin dallo spegnimento del semaforo nelle posizioni di testa arrivando ad una manciata di millesimi da una potenziale vittoria.
 

Prima fila firmata Sky Racing Team VR46

Proprio quel weekend per i colori Sky-VR46 era iniziato nel migliore dei modi con lo stesso Andrea Migno e Nicolò Bulega qualificatisi entrambi in prima fila, preceduti nel corso delle prove cronometrate dal solo Enea Bastianini rispettivamente di 53 e 66 millesimi. Un precedente di buon auspicio per l'ormai imminente ottavo round del Mondiale Moto3 2017?
 

I più letti