Moto3, Assen: una giornata strana per lo Sky-VR46

MOTOGP

Bulega e Migno impossibilitati a migliorare i loro tempi nei conclusivi minuti delle FP2 per la pioggia restano dietro in classifica. Davanti a tutti svetta il trio spagnolo formato da Jorge Martin, Aron Canet e Joan Mir 

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

MotoGP, orari in tv del GP di Assen 2017

Inizio al ralentì per lo Sky Racing Team VR46 al TT Circuit Assen. La prima giornata di prove della classe Moto3 vede Nicolò Bulega ed Andrea Migno attardati in classifica, lontani dallo "specialista" del time attack Jorge Martin, in 1'42"414 autore del miglior riferimento cronometrico a precedere le Honda dei connazionali Aron Canet, Joan Mir oltre che Fabio Di Giannantonio (4°).

Bulega e Migno inseguono

Giornata non facile per tutto lo Sky Racing Team VR46. Nel tentativo di affinare la messa a punto delle rispettive KTM RC 250 GP, Nicolò Bulega ed Andrea Migno archiviano la seconda sessione di prove libere ritrovandosi fuori dalla top-20. Riuscendo a migliorarsi nel finale dopo una serie di tornate sull'1'44" basso, in 1'43"914 Nicolò Bulega stampa il 21° crono contenendo a 1"5 lo svantaggio dalla vetta. Chiude 24° a 1"800 invece Andrea Migno, con il tempo di 1'44"214 in grado di rimediare parzialmente alla scivolata di questa mattina, ma non abbastanza per rientrare nel gruppo che conta della classifica.

Le prime prove libere

Era stato un inizio in salita per lo Sky Racing Team VR46 al TT Circuit Assen. Nella La prima sessione di prove libere Nicolò Bulega non è andato oltre il tredicesimo riferimento cronometrico in 1'44"194 mentre Andrea Migno, complice una scivolata a 11 minuti dal termine, restava nelle retrovie. In un turno fortunatamente risparmiato dalle "bizze" del meteo olandese che aveva visto il figlio d'arte Philipp Oettl far registrare il miglior tempo in 1'43"231 a precedere Enea Bastianini, Romano Fenati ed una sorprendente Maria Herrera (4°), lo Sky Racing Team VR46 aveva badato più al sodo iniziando il lavoro di messa a punto per incidere al meglio domenica in gara. Nel finale Bulega si era migliorato di continuo attestandosi a ridosso della top-10 con una serie di tornate sull'1'44" basso. Per Andrea Migno, sul tracciato dove conquistò lo scorso anno il primo podio in carriera nel Mondiale Moto3, un inizio certamente poco felice: a 11 minuti dalla bandiera a scacchi una scivolata alla Geert Timmer Bocht, la celebre ultima variante che immette sul breve rettifilo dei box. Per il ventunenne saludecese prove concluse anzitempo con il risultato di ritrovarsi 27° in graduatoria con un best lap di 1'45"636.

Così in TV

Sky Sport MotoGP HD (canale 208 di Sky) garantirà la trasmissione completa dell'intero weekend di gara delle classi Moto2 e Moto3. Domani spazio alle qualifiche ufficiali di Moto3 (12:35) e Moto2 (15:05). Domenica, per evitare sovrapposizioni di orari della MotoGP con la F1 a Baku, la gara Moto3 prenderà il via al consueto orario delle 11:00, mentre la Moto2 alle 14:30. Qualifiche e gare in diretta anche su TV8 (canale 8 del digitale terrestre, 121 di Sky).

I più letti