Biaggi, il regalo più bello: lascia il reparto rianimazione

MOTOGP

Il pilota festeggia nel migliore dei modi il 46esimo compleanno: a 17 giorni dal brutto incidente dall'incidente in Supermotard lascia la rianimazione. Lo ha annunciato con un post sul suo account Twitter: "Stavolta ho rischiato di non esserci"

Una notizia così gradita non poteva arrivare in un giorno migliore. Max Biaggi esce dal reparto di rianimazione nel giorno del suo 46esimo compleanno. Ce lo fa sapere lui stesso con un post sul suo account Twitter. E la firma in fondo al saluto fa tirare a tutti noi un sospiro di sollievo. "Stavolta ho rischiato di non esserci, il regalo più bello è uscire dalla rianimazione dopo 17 giorni. Grazie per tutti gli auguri di compleanno per tutto l'affetto ricevuto ogni giorno. Indimenticabile. Vi voglio bene, Max".

Biaggi lascia finalmente la paura alle spalle dopo la terribile caduta il 9 giugno, in Supermotard, a Roma. Max ha subito un violento trauma toracico subìto che ha causato la frattura di ben 11 costole, e reso necessarie due operazione per liberare entrambi i polmoni. Ecco cosa ha dovuto passare Biaggi. Max sarà dimesso tra un paio di giorni. Ora la convalescenza e la riabilitazione: ci vorrà il suo tempo, ma almeno, finalmente, il peggio è passato. Buon compleanno, Max.

In mattinata la compagna di Max, Bianca Atzei, aveva postato su Instagram la prima foto del pilota dall'ospedale in cui è ricoverato. Accompagnandola con un messaggio commovente: "Hai vinto la sfida più importante... la tua vita! Buon compleanno amore mio e grazie per avermi fatto capire che l'amore non è sempre uguale e può essere un dono meraviglioso che ricevi. Auguro a tutte le donne di trovare un uomo come te. Love you".

 

I più letti