user
02 luglio 2017

Pasini squalificato: olio irregolare, tolto il podio di Barcellona

print-icon
pas

Mattia Pasini, riminese classe '85, pilota della Italtrans Racing (Foto Getty)

Il pilota riminese della  Italtrans Racing aveva chiuso al secondo posto, alle spalle di Alex Marquez, il GP della Catalunya. Ora la decisione della FIM MotoGP per l'utilizzo di olio considerato irregolare. Pasini scivola al sesto posto nella classifica piloti

RIVIVI LE EMOZIONI DELLA GARA

LE CLASSIFICHE

L'ORDINE DI ARRIVO

Brutte notizie per Mattia Pasini. Al pilota riminese del team Italtrans Racing è stato revocato il podio e dunque i punti ottenuti a Barcellona, al termine del GP della Catalunya corso lo scorso 11 giugno. Tutta colpa di un "olio irregolare". Questa la motivazone inserita nel comunicato ufficiale della FIM MotoGP, che parla di "violazione degli articoli 2.5, 5.1 3b" del Regolamento e di un controllo tecnico effettuato al termine delle qualifiche.

Pasini aveva chiuso il Gran Premio al secondo posto, alle spalle dello spagnolo Alex Marquez e davanti a allo svizzero Thomas Luthi. L'olio utilizzato per la sua moto, considerato "fuori dalle indicazioni della FIM Moto2", gli costerà dunque non solo il piazzamento ma imporrà, alla luce dei 20 punti tolti, anche un cambiamento (ricalcolo) nella classifica del Mondiale Moto2. Con questa squalifica Pasini scivola al sesto posto in classifica con 73 punti.

Problemi, ma di altro tipo, c'erano stati anche ad Assen. Per aver tagliato l’ultima chicane prima della bandiera a scacchi, la Direzione Gara aveva invertito l’ordine di arrivo, dando il terzo posto a Nakagami e facendo scivolare Pasini al quarto.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi