Motomondiale, nel 2019 appuntamento in Finlandia

MotoGp
Raggiunto l'accordo per il GP Finlandia, che entrerà nel calendario della MotoGP dal 2019 (foto da twitter @MotoGP)
circuito_finlandia

Il n.1 di Dorna, Carmelo Ezpeleta, ufficializza il ritorno nel calendario del GP di Finlandia (nel Paese scandinavo si corse già dal 1932 al 1982). Sarà il KymiRing, circuito a 110 km da Helsinki, a ospitare i protagonisti di Moto2, Moto3 e MotoGP

E' tutto deciso: tra due anni le tre classi del Motomondiale faranno tappa in Finlandia al KymiRing, circuito di recente costruzione situato nella regione di Kymenlaakso a 110 km da Helsinki. A dare l'ufficialità è stato Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna. Il ritorno del GP finlandese si basa su un accordo di cinque anni siglato nel 2016.

La storia

Nato nel 1932, il GP di Finlandia durò fino al 1982 e principalmente si svolse sulla pista di Imatra; il pilota di maggior successo è stato Giacomo Agostini con 17 vittorie tra la classe 350cc e 500cc. "La Finlandia è un luogo di grande tradizione motoristica, in passato ha dato i natali a grandi piloti e ospiterà un grande evento. Il tracciato è molto bello, veloce e sicuro", dichiara Ezpeleta, orgoglioso per l'intesa raggiunta. "Il contratto di cinque anni con Dorna ha un impatto notevole non solo sul motociclismo finlandese, ma su tutta la Finlandia", aggiunge Kari O. Sohlberg, presidente del consiglio di amministrazione del KymiRing. "Siamo l'unico circuito internazionale dell'Europa settentrionale, vogliamo creare un tracciato speciale per la MotoGP, qualcosa di nuovo", conclude Timo Pohjola, responsabile del progetto KymiRing.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche