Brno, si riparte: Sky Racing Team VR46 all'attacco

MotoGp
Nicolò Bulega ed Andrea Migno pronti a tornare in sella
nicolo_bulega_andrea_migno_sachsenring

Conclusa la pausa estiva Andrea Migno e Nicolò Bulega pronti alla sfida nella classe Moto3, Francesco Bagnaia e Stefano Manzi a caccia di conferme importanti in Moto2 dopo il positivo weekend vissuto al Sachsenring

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

La prolungata pausa estiva offerta dal calendario è finita. All'Automotodrom Brno lo Sky Racing Team VR46 è pronto a riaccendere i motori, guardando con fiducia all'imminente Gran Premio della Repubblica Ceca. In Moto3 Andrea Migno e Nicolò Bulega faranno affidamento sulla crescita in termini di performance espressa nelle ultime gare, discorso analogo in Moto2: Francesco Bagnaia, reduce dal podio del Sachsenring, vive un grande momento di forma, mentre il primo punto mondiale ha rinfrancato ulteriormente Stefano Manzi.

Migno e Bulega impazienti di tornare in sella

Sulla carta Brno è un tracciato particolarmente congeniale ai due piloti dello Sky Racing Team VR46 impegnati nella classe Moto3, come ricorda Andrea Migno: "Si riparte da Brno, una pista che mi piace e dove lo scorso anno ho conquistato la prima fila", afferma 'Mig', nei primi 9 GP l'unico pilota in grado di condurre la KTM alla vittoria. "L'ultimo periodo è stato impegnativo: tante gare, il lavoro a Misano e i test ad Aragon. Questa lunga pausa ci ha permesso di ricaricare le batterie per la seconda metà della stagione". Una tesi condivisa anche da Nicolò Bulega, il quale si presenterà in Repubblica Ceca forte del miglior risultato stagionale conseguito al Sachsenring. "Finalmente dopo quattro settimane di stop è il momento di tornare al lavoro in sella alla mia KTM", ammette il diciassettenne portacolori dello Sky Racing Team VR46. "Ci aspettano subito due weekend di gara in sequenza per ritornare a prendere i ritmi nel più breve tempo possibile. Brno è un tracciato che mi piace e che ben si adatta alle mie caratteristiche: possiamo ripetere quanto di buono fatto al Sachsenring".

Bagnaia e Manzi motivati

Con il podio, il terzo stagionale, conseguito al Sachsenring Francesco Bagnaia ha concluso una positiva prima metà del 2017. "La prima parte del mio Campionato da rookie è stata molto positiva e ho chiuso con un podio proprio al Sachsenring: il migliore dei modi per godersi le vacanze", spiega 'Pecco', pronto a confermarsi ad alti livelli sin da Brno. "Da qualche giorno siamo tornati al lavoro per preparare i prossimi weekend. Mi aspettano tante gare su piste che mi piacciono e questo è un buon punto di partenza per affrontare con lo stesso impegno la seconda metà della stagione". Al suo 30° GP in carriera, Stefano Manzi vuole dare continuità al 15° posto del Sachsenring: "Come tutti, dopo questo lungo stop, non vedo l'ora di tornare in sella alla mia KALEX", ammette il diciottenne pilota santarcangiolese. "Ho chiuso la prima parte di stagione in crescendo, con piccoli progressi gara dopo gara. Al Sachsenring ho conquistato il primo punto iridato e questo deve essere uno stimolo ulteriore per dare il massimo in questa seconda metà del Campionato".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport