Moto2, Pecco Bagnaia: "La pole? C'è mancato poco"

MotoGp
pecco_bagnaia_brno_qualifying_practice

Soltanto 75 millesimi hanno precluso al pilota dello Sky Racing Team VR46 la conquista della prima pole position in carriera nel Mondiale Moto2, ma partendo dalla seconda fila è fiducioso di dar vita ad una gara da protagonista

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Gli orari TV del GP di Brno

Dalla pole alla quarta posizione soli 75 millesimi. Dell'esasperato livello di competitività dela classe Moto2 se n'è reso conto in prima persona Francesco Bagnaia, autore di una prodigiosa prestazione nelle qualifiche ufficiali del Gran Premio della Repubblica Ceca all'Automotodrom Brno arrivando ad un soffio dalla pole position. Per 'Pecco' resta la quarta casella nello schieramento di partenza e tanta voglia di vivere domani una gara da protagonista...

Pecco Bagnaia: "75 millesimi? Sembra uno scherzo del destino"

"Chiudere la qualifica al quarto posto e realizzare che il distacco cronometrico dalla pole è di soli 75 millesimi sembra uno scherzo del destino", il commento del ventenne pilota chivassese, confermatosi il miglior rookie dello schieramento di partenza. "Detto questo, ovviamente non posso che essere soddisfatto: siamo riusciti a staccare il nostro miglior tempo sul giro in avvio, quando la temperatura della pista era ancora gestibile e abbiamo cercato di tenere un buon passo nelle fasi finali. Negli ultimi tentativi ho trovato un po' di traffico, altrimenti avrei potuto limare ancora qualcosa e magari centrare la prima fila. Sono fiducioso per la gara, ho un buon ritmo, ma il meteo sarà un'incognita. Spero di girare sull'asciutto, magari riuscire a staccarmi insieme ad altri 3 o 4 piloti, ma anche in caso di pioggia il feeling è buono".

Stefano Manzi: "Il distacco non è male"

Scatterà invece dalla ventiquattresima casella Stefano Manzi, dai riferimenti cronometrici in progressivo miglioramento avvicinandosi sempre più al gruppo che conta. "Rispetto a ieri, su pista completamente asciutta, sono riuscito a ridurre il gap dai più forti e a tornare vicino alla ventesima posizione", osserva il giovane pilota santarcangiolese. "Il distacco non è male: dovrò partire forte, cercando di recuperare quante più posizioni possibili nei primi giri di gara, per avvicinare i punti".

Luca Brivio: "Ottimo lavoro di Pecco"

"Una qualifica davvero particolare: ben 4 piloti sono racchiusi in meno di un decimo di distacco!", osserva Luca Brivio, Team Coordinator dello Sky Racing Team VR46, apprezzando quanto di buono messo in mostra da Bagnaia. "Considerata la temperatura, Pecco ha fatto davvero un ottimo lavoro riuscendo a segnare il suo miglior tempo sul giro in avvio e lavorando sul passo gara nei minuti finali del turno. Partirà a ridosso dei primissimi, ha un gran ritmo e può fare bene. Stefano ha ridotto il gap rispetto a ieri, è ad un secondo e mezzo dai più forti, ma deve lavorare ancora per avere la giusta confidenza alla guida".

I più letti