Caricamento in corso...
10 agosto 2017

MotoGP, Marquez: "Pista speciale, saremo ancora più competitivi"

print-icon

Marc Marquez e Dani Pedrosa in conferenza stampa hanno sottolineato il buon lavoro fatto a Brno, sia in gara che durante il lavoro successivo nei test: "Troveremo il miglior assetto, soprattutto in base al meteo. L'anno scorso la gomma posteriore si è deteriorata, quest'anno saremo più competitivi"

GP AUSTRIA, IL RACCONTO DEL VENERDI' DI LIBERE

GP AUSTRIA, TUTTI I TEMPI DEL WEEKEND - LE CLASSIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE DEL WEEKEND

Non c’è sosta in questo inizio agosto per i piloti di MotoGP. E così, dopo la gara in Repubblica Ceca e i test di inizio settimana a Brno, è già tempo di gara in Austria, con un Marc Marquez pronto a consolidare il proprio primato nel mondiale: “Ho avuto un buon feeling nei test – ha raccontato durante la conferenza lo spagnolo -, siamo migliorati rispetto all'anno scorso soprattutto per quanto riguarda l'accelerazione. Passo dopo passo troveremo il migliore assetto in vista di domenica, soprattutto in base al meteo”. Tattica a cui tutti guarderanno con occhio particolare, dopo che nell’ultimo weekend è stata proprio la sua capacità di lettura della situazione a permettergli di portare a casa il successo a Brno, a conferma di come la Honda stia riprendendo quota in questa stagione: "Nelle ultime gare abbiamo lavorato bene – conferma il suo compagno di squadra Pedrosa -, dobbiamo ritrovare la massima concentrazione qui in Austria. Su questa pista le Ducati vanno molto forte". Dovrà fare molta attenzione dunque il duo spagnolo, in quello che si preannuncia essere un weekend spettacolare: “Questo è un circuito speciale, con punti di frenata molto forti – sottolinea Marquez -; servirà il bilanciamento giusto. L'anno scorso la gomma posteriore si è deteriorata, quest'anno saremo più competitivi”. Nonostante le difficoltà della stagione passata, adesso è tutta un’altra musica: “Penso che potremo lottare per la vittoria, faremo del nostro meglio. I test di lunedì sono stati importanti, abbiamo provato dei dettagli che mi hanno permesso di migliorare il feeling con l'anteriore. Cercheremo comunque di mantenere l'assetto di base perché ha funzionato bene a Brno". Moto che vince, non si cambia.

tutti i video di motogp

I PIU' VISTI DI OGGI