Moto3, Bulega e Migno inizio OK a Silverstone

MotoGp
Nicolò Bulega competitivo a Silverstone
nicolo_bulega_2017

I due piloti dello Sky Racing Team VR46 nelle prime 4 posizioni delle FP1, chiudono la seconda sessione di prove libere fuori dalla top-10

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Gli Orari TV del GP di Silverstone

Una prima sessione positiva, un secondo turno di prove libere a Silverstone tra alti e bassi. Così si può riassumere l'inaugurale giornata vissuta dallo Sky Racing Team VR46 con Andrea Migno e Nicolò Bulega, con quest'ordine, 3° e 4° nelle FP1, archiviando tuttavia le seconde libere fuori dai primi 10.

Lavoro in ottica-gara per lo Sky Racing Team VR46

Rimasti a lungo ampiamente nella top-10 con Nicolò Bulega a tratti in seconda posizione assoluta, nelle FP2 entrambi i piloti Sky-VR46 si sono concentrati su prove comparative in ottica gara. Bulega ha staccato il tredicesimo tempo della sessione in 2'14"564 a 1"244 da Aron Canet (riconfermatosi il più veloce in pista), Migno il ventesimo in 2'14"951, senza riuscire a migliorare il pregevole 2'14"403 della mattinata.

Così nelle prime prove libere

Buon inizio del fine settimana a Silverstone per lo Sky Racing Team VR46. Al termine dell'inaugurale sessione di prove libere Andrea Migno e Nicolò Bulega chiudono rispettivamente con il 3° e 4° tempo, migliori italiani in pista preceduti dai soli Aron Canet (Honda Monlau, il più veloce in 2'14"545) e Bo Bendsneyder (KTM Ajo, 2°). Sulla scia della competitività ritrovata in Austria, per tutto l'arco dei primi 40 minuti di prove a Silverstone Andrea Migno si è espresso su convincenti livelli restando ampiamente nella top-10. Nel finale del turno 'Mig', che lo scorso anno lottò nelle posizioni di vertice prima di una caduta causata da un contatto con un altro pilota, ha messo insieme due tornate velocissime: 2'16"057 la prima, 2'15"403 nel giro conclusivo che gli ha permesso di chiudere in 3° posizione a 858 millesimi dal leader Canet. Bene anche Nicolò Bulega, 4° assoluto in 2'15"466 con due giri consecutivi sotto il muro del 2'16". Il diciassettenne di Montecchio Emilia, febbricitante ieri per un virus intestinale, ha progressivamente scalato la classifica archiviando le FP1 a 0"921 dalla testa della graduatoria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche