Moto3, Aragon: qualifica rocambolesca, Bulega parte dalla seconda fila

MotoGp
nicolo_bulega_aragongp_qualifiche

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 conquista un posto in seconda fila al culmine di prove ufficiali vissute da protagonista. Sedicesimo Andrea Migno trascinato in una carambola

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Secondo consuetudine nella classe Moto3, anche al MotorLand Aragon sono le qualifiche  sono state "thrilling". Questa volta infatti una carambola finale ha trascinato a terra, senza conseguenze se non quella dei tempi, ben cinque piloti ed ha determinato lo schieramento di partenza della gara in programma domenica. Lo Sky Racing Team VR46 si difende bene con Nicolò Bulega, autore di un 4° tempo che vale un posto in seconda fila, mentre diverse vicissitudini hanno relegato Andrea Migno suo malgrado in sedicesima posizione.

Gran giro di Nicolò Bulega

Ha ribadito le positive premesse iniziali Nicolò Bulega. Nei 40 minuti di prove cronometrate, massimizzando una perfetta strategia studiata dallo Sky Racing Team VR46, si è trovato costantemente nelle posizioni che contano: dapprima potenzialmente nella top-3 con un rimarchevole 1'58"980 girando in in solitaria, nel finale un altrettanto pregevole 1'58"593 che gli è valso la seconda fila. "Abbiamo fatto dei cambiamenti e la moto oggi mi piaceva di più rispetto a ieri", ha ammesso Nicolò Bulega, preceduto dal poleman Jorge Martin, Enea Bastianini ed Aron Canet. "Adesso riesco a guidare come più mi piace. Peccato perché all'ultimo giro ho incontrato dei piloti più lenti, uno in particolare al curvone dove potevo guadagnare qualcosina. In ogni caso 4° va bene: qui la prima curva qui è vicina, pertanto non dovrei perdere tanto terreno alla partenza".

Andrea Migno in carambola

Un episodio sfortunato ha prodotto la sedicesima posizione in griglia di Andrea Migno. Nel tentativo di rimediare il crono di 1'59"360, il ventunenne pilota saludecese è stato incolpevolmente coinvolto in una carambola di 5 piloti nella curva che immette sul lungo rettifilo opposto ai box: per evitare Adam Norrodin, 'Mig' è stato costretto a prendere le vie di fuga, vanificando così un potenziale buon giro.

Dennis Foggia in seconda fila da wild card

Capo-classifica del CEV Moto3 e futuro pilota titolare dello Sky Racing Team VR46 per la stagione 2018, da wild card Dennis Foggia è stato uno dei grandi protagonisti in Aragona. Con il crono di 1'58"768 ha staccato il quinto tempo che vale la seconda fila, ritrovandosi tra il suo futuro compagno di squadra Bulega ed il capo-classifica di campionato Mir: una performance non passata inosservata quella del portacolori Sky VR46 Junior Team.

I più letti