Moto3, Aragon: Andrea Migno super rimonta, da 28° a 11°

MotoGp
migno_bulega_aragon

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 sfiora la top-10 al culmine di una prestazione capolavoro mentre Nicolò Bulega non va oltre la quattordicesima posizione. Gara da applausi anche per Foggia dello Sky VR46 Junior Team 

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

In una gara "sprint", accorciata nella sua distanza dagli originari 20 a 13 giri complici i ritardi registrati nella mattinata per la comparsa della nebbia, al MotorLand Aragon lo Sky Racing Team VR46 si mette in mostra con una furiosa rimonta di Andrea Migno (da 28° in griglia a 11° sul traguardo), con Nicolò Bulega in zona punti (14°) e con la wild card Dennis Foggia, al via con lo Sky VR46 Junior Team, 8° e parte integrante del gruppo di testa.

Rimonta capolavoro di Andrea Migno

Penalizzato di 12 caselle nello schieramento di partenza, Andrea Migno si è reso protagonista dell'ennesima rimonta da antologia del motociclismo. Dalla ventottesima casella, 'Mig' proprio negli ultimi giri ha ragganciato il gruppo di testa riuscendo a portare a termine la gara in undicesima posizione e ad un soffio dalla top-10. Un piazzamento che vale 5 punti mondiali e la riconferma della combattività del ventunenne pilota saludecese, sempre più leader della speciale graduatoria "Forever Forward" promossa da Dunlop proprio per premiare i piloti protagonisti di grandiose rimonte in gara.

Nicolò Bulega non va oltre il 14° posto

Prestazione sottotono quella di Nicolò Bulega. Dalla seconda fila il #8 dello Sky Racing Team VR46 ha incontrato più difficoltà del previsto, rendendosi artefice di una corsa al ralentì: 10° al termine del primo giro, 14° all'esposizione della bandiera a scacchi. Con 2 punti guadagnati resta quanto di buono espresso nelle prove, cercando nel "trittico" extra-europeo di trovare la quadra anche in gara dopo il positivo weekend vissuto due settimane or sono a Misano.

Dennis Foggia protagonista da wild card

Nella gara vinta dal sempre più capo-classifica Joan Mir (Honda Leopard) a precedere in volata Fabio Di Giannantonio (Honda Gresini) ed Enea Bastianini (Honda Monlau), si ritaglia eccome un ruolo da protagonista Dennis Foggia. Capo-classifica del CEV Moto3, il pilota dello Sky VR46 Junior Team è 8° sul traguardo restando dal primo all'ultimo giro nel gruppo di testa. Una prestazione da applausi e di buon auspicio per il 2018 quando, da titolare, difenderà i colori dello Sky Racing Team VR46.

I più letti