Moto2, Motegi: Bagnaia "Pronti per la gara"

MotoGp
Francesco Bagnaia scatterà dalla quarta fila a Motegi
bagnaia_qualifying_twinringmotegi

Quarta fila per Pecco che si mostra fiducioso pensando a domani. Scatterà ventesimo Stefano Manzi, rallentato da una scivolata

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Dalla quarta e dalla settima fila rispettivamente Francesco Bagnaia e Stefano Manzi puntano ad una gara di rimonta. Così si prospetta il Gran Premio del Giappone al Twin Ring Motegi per i due piloti dello Sky Racing Team VR46, chiamati a recuperare posizioni in seguito ad una qualifica difficile da interpretare.

Pecco Bagnaia: "Non la qualifica che ci aspettavamo"

Decisamente veloce su pista bagnata, con l'asfalto che andava man mano asciugandosi Francesco Bagnaia ha incontrato più difficoltà del previsto. "Non è stata la qualifica che mi aspettavo", ammette Pecco, dodicesimo. "Nel finale, sono riuscito a migliorarmi, ma ho perso troppo tempo a trovare il ritmo e a cambiare il mio assetto da bagnato ad asciutto. Nel mio ultimo tentativo, ho cercato di limare ancora qualcosa, ma il gap nel T1 era davvero importante e questo ha compromesso il giro. Per domani possiamo fare una bella gara: abbiamo dimostrato di saper essere competitivi in tutte le condizioni fino a questo momento".

Stefano Manzi: "La scivolata ha complicato tutto"

Scatterà 20° invece Stefano Manzi, penalizzato da una scivolata nei primi minuti della sessione di qualifica. "La posizione finale è al di sotto delle aspettative, ma nel complesso non è stata una brutta qualifica", spiega il diciottenne pilota dello Sky Racing Team VR46. "Sono partito bene, ma la scivolata in avvio di sessione ha reso le cose più difficili e anche le condizioni della pista erano diverse rispetto al mattino".

Pablo Nieto: "Qualifica strana"

Spetta al Team Manager Pablo Nieto il bilancio della giornata vissuta dallo Sky Racing Team VR46 nella classe Moto2. "Una qualifica davvero strana: fino ad ora in questo weekend, abbiamo girato su pista bagnata, mentre negli ultimi giri della sessione l'asfalto ha iniziato ad asciugarsi. Una condizione molto insidiosa e difficile da affrontare. Pecco nel complesso ha fatto un buon lavoro e potrà essere competitivo domani. Anche per Stefano la giornata non può essere considerata negativa, ma in gara dovrà fare una gran partenza".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.