Moto2, Motegi: 4° e 7° fila per Bagnaia e Manzi

MotoGp
Francesco Bagnaia in azione al Twin Ring Motegi
francesco_bagnaia_qualifying_motegi_2017

I due piloti dello Sky Racing Team VR46 chiamati ad una gara di rimonta in Giappone al culmine di qualifiche difficili da interpretare al Twin Ring

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Lo slancio dei buoni riscontri conseguiti nelle prove libere non ha prodotto i risultati auspicati dallo Sky Racing Team VR46 nel sabato di attività al Twin Ring Motegi. In una sessione di qualifica difficile da interpretare Francesco Bagnaia e Stefano Manzi chiudono rispettivamente con il 12° e 20° tempo, lontani dal poleman nonché idolo di casa Takaaki Nakagami.

Pecco Bagnaia in 4° fila

Velocissimo nelle prove libere (4° nel corso delle FP3), Francesco Bagnaia nei 45 minuti di qualifiche ufficiali si è espresso subito su convincenti livelli su pista bagnata, ma con l'asfalto che andava man mano asciugandosi ha perso progressivamente terreno. Con il crono di 1'55"610 si è garantito la dodicesima casella in griglia, penalizzato nel finale da un contatto con un altro pilota che non gli ha permesso di migliorarsi e guadagnare diverse posizioni nello schieramento.

Stefano Manzi chiude con il 20° tempo

Discorso analogo per Stefano Manzi, 20° con il crono di 1'56"292, il quale ha vissuto una qualifica tutta in salita. Finito a terra nei primissimi minuti per una scivolata, il diciottenne pilota santarcangiolese è stato in grado di salvare il salvabile con una settima fila nello schieramento di partenza che dovrebbe garantirgli concrete chance di recuperare domani, specie nell'eventualità di una gara bagnata dalla pioggia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.