Moto3, Australia: qualifiche-no per lo Sky Racing Team VR46

MotoGp
nicolo_bulega_qualifying_phillipisland_2017

La pioggia coglie in contropiede Nicolò Bulega ed Andrea Migno, autori rispettivamente del 23esimo e 26esimo tempo, ora Phillip Island sarà tutta da conquistare in gara

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Un turno di prove ufficiali da dimenticare quello vissuto dallo Sky Racing Team VR46 nella classe Moto3 al Phillip Island Grand Prix Circuit. Complice la comparsa delle prime gocce di pioggia proprio nei minuti conclusivi della sessione, Nicolò Bulega (23°) ed Andrea Migno (26°) si sono ritrovati con l'impossibilità di migliorare i rispettivi riferimenti cronometrici con l'inevitabile conseguenza di dover pianificare una gara di rimonta.

Ottava e nona fila per Bulega e Migno

In evidenza ieri soprattutto nell'inaugurale sessione di prove libere, i due piloti Sky-VR46 non sono stati particolarmente fortunati nel sabato di attività a Phillip Island. Incappato in una caduta senza conseguenze nel corso delle FP3 alla velocissima "Lukey Heights", Nicolò Bulega nelle qualifiche non è andato oltre il best lap di 1'38"577 (23°) a precedere il proprio compagno di squadra Andrea Migno (26° in 1'39"225). La pioggia, che ha fatto capolino sul tracciato di Victoria a 4 minuti dal termine della sessione, ha di fatto vanificato le residue chance di scalare posizioni in graduatoria, congelando lo schieramento di partenza con largo anticipo. Al netto di eventuali penalizzazioni che potrebbero arrivare comminate ad altri piloti dalla Race Direction, per i due portacolori dello Sky Racing Team VR46 si prospetta una gara tutta in salita partendo dall'ottava e nona fila...

Jorge Martin conquista l'ottava pole 2017

Tutt'altra vita per Jorge Martin (Honda Gresini), con il crono di 1'37"030 autore dell'ottava personale pole position del 2017 a precedere Gabriel Rodrigo (KTM RBA, per la quarta volta in prima fila) ed il capo-classifica di campionato Joan Mir (Honda Leopard), quest'ultimo domani pronto a giocarsi il secondo match point per la conquista del titolo. Scatterà dalla seconda fila invece Romano Fenati (Honda Snipers, 5°), rimarchevole prestazione di Manuel Pagliani che porta la Mahindra del team CIP in settima casella a precedere le Honda Monlau di Aron Canet (8°) ed Enea Bastianini (9°).

I più letti