Moto2, Sepang: alti e bassi per Bagnaia & Manzi nelle prime prove libere

MotoGp
francesco_bagnaia_sepang_2017

Venerdì del Gran Premio della Malesia "di rodaggio" per lo Sky Racing Team VR46 con riscontri altalenanti tra FP1 e FP2

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Le mutevoli condizioni meteorologiche hanno caratterizzato l'inaugurale giornata di attività al Sepang International Circuit della classe Moto2. Nella graduatoria combinata delle prime due sessioni di prove libere lo Sky Racing Team VR46 chiude con il 13esimo e 22esimo tempo rispettivamente a firma Francesco Bagnaia e Stefano Manzi, nel pomeriggio al lavoro sull'asfalto reso insidioso dalla pioggia.

Così nelle prime prove libere

Il gran caldo è stato invece protagonista della prima sessione di prove libere con lo Sky Racing Team VR46, senza alcun pregresso riferimento della pista per quanto concerne la classe Moto2, al lavoro per affinare il set-up delle due KALEX. Il Rookie of the Year 2017 Francesco Bagnaia in 2'07"972 ha staccato il tredicesimo crono accusando un gap di 1"1 dal leader Miguel Oliveira (2'06"856), iniziando così il weekend sul tracciato dove vinse lo scorso anno in Moto3. Di ritorno a Sepang dopo l'esperienza del 2015 proprio nella entry class, Stefano Manzi archivia le FP1 con il ventiduesimo tempo in 2'08"840.

FP2 su pista bagnata

La pioggia, scesa copiosamente nel primo pomeriggio complice il consueto acquazzone tropicale, ha rivoluzionato i piani dello Sky Racing Team VR46 nelle seconde libere. Su pista bagnata Francesco Bagnaia (2'28"389) e Stefano Manzi (2'29"904) chiudono rispettivamente con il ventiquattresimo e ventinovesimo tempo, chiaramente con tutto il potenziale per un'immediata controffensiva domani tra FP3 e qualifiche ufficiali.

I più letti