12 novembre 2017

MotoGP, GP Valencia: Marquez campione del mondo, Dovizioso out, 5° Rossi

print-icon

Dovizioso scivola a cinque giri dal termine e consegna il sesto titolo Mondiale a Marquez. A Valencia vince Pedrosa davanti a Zarco e Marquez. Rossi chiude al 5° posto, 6° Iannone. Out anche Lorenzo. In Moto2 trionfa Oliveira. In Moto3 primo successo di Martin

L'ORDINE DI ARRIVO - LA  CLASSIFICA FINALE

MARQUEZ: "DOPO TANTE CADUTE HO IMPARATO QUALCOSA"

DOVI: "HO DATO LA VITA"

SKY SPORT, DOPPIA SERATA CON MARQUEZ E DOVI

IL FILM DELLA STAGIONE

CLICCA QUI PER RIVIVERE LA GARA

Marc Marquez diventa campione del mondo per la sesta volta. E' il quarto titolo mondiale per lo spagnolo in MotoGP. Andrea Dovizioso cade a cinque giri dal termine e consegna il titolo al pilota della Honda. A Valencia vince Pedrosa davanti a Zarco e Marquez. Valentino Rossi chiude la gara al 5° posto davanti a Iannone. Applausi commoventi per Dovizioso al momento del rientro al box Ducati: la sua stagione è stata comunque straordinaria, con sei gare vinte.

 

 

I due speciali su Sky Sport

Questa sera, alle 20, su Sky Sport MotoGP HD (canale 208), andrà in onda "Marquez 6 un fenomeno!", per celebrare l'ennesimo trionfo del pilota di Cervera con 40 minuti di contenuti imperdibili che ripercorrono la straordinaria stagione dello spagnolo in sella alla sua Honda.

Domani, invece, alle 18.45, sempre su Sky Sport MotoGP HD, appuntamento con "2017, le rivincite di Andrea". I successi del ducatista italiano saranno raccontati nello speciale inedito di 40 minuti dedicato alla sua migliore stagione nella top class.

 

I due speciali su Sky Sport

Questa sera, alle 20, su Sky Sport MotoGP HD (canale 208), andrà in onda "Marquez 6 un fenomeno!", per celebrare l'ennesimo trionfo del pilota di Cervera con 40 minuti di contenuti imperdibili che ripercorrono la straordinaria stagione dello spagnolo in sella alla sua Honda.

Domani, invece, alle 18.45, sempre su Sky Sport MotoGP HD, appuntamento con "2017, le rivincite di Andrea". I successi del ducatista italiano saranno raccontati nello speciale inedito di 40 minuti dedicato alla sua migliore stagione nella top class.

Il numero di Marquez

 

E ora i test

Neanche il tempo di celebrare il trionfo di Marc Marquez ed è subito tempo di tornare in pista. Martedì 14 e mercoledì 15 novembre si resta a Valencia, dove Sky seguirà i test in vista della prossima stagione. Su Sky Sport MotoGP HD tutte le sessioni in diretta esclusiva (dalle 10 il turno del mattino e dalle 15 quello del pomeriggio) con il commento di Guido Meda e Mauro Sanchini, seguite dal "Paddock Live Speciale Test" delle 17, lo studio di approfondimento sui temi di giornata condotto da Vera Spadini.

Sul podio la festa è tutta di Marquez

 

Le statistiche della gara

- Marquez vince il quarto Mondiale nella top class, eguagliando quanto fatto nell’allora classe 500 da Hailwood, Surtees, Duke e Lawson. Pochissimi piloti hanno vinto più campionati in top class: Doohan (5 Mondiali), Rossi (7) e Agostini (8).

Zarco non riesce per un soffio a riportare la Francia alla vittoria in top class. Manca dal 1999 in 500 con Regis Laconi, proprio a Valencia.

- Valencia si conferma pista amica della Honda, che conquista la nona vittoria su 16 gare di MotoGP disputate.

- E’ la settima vittoria tra tutte le classi per Pedrosa a Valencia. Si conferma il pilota più vincente di sempre su questo circuito.

- Vittoria numero 31 in MotoGP per Pedrosa, la 54esima totale nel Motomondiale.

- Con 54 vittorie tra tutte le classi, Pedrosa eguaglia Doohan al settimo posto della classifica all time dei piloti più vincenti.

Dovizioso torna a ottenere uno "zero" in classifica. Non gli accadeva dal GP di Argentina, seconda gara stagionale.

- Tra tutte le classi, Marquez sale a 6 Mondiali vinti, eguagliando Geoff Duke e Jim Redman.

- Prosegue il dominio spagnolo a Valencia in MotoGP. L’ultimo successo non iberico è quello del 2011 di Stoner.

Dovizioso non riesce a riportare al titolo della top class un pilota italiano su moto italiana: manca dal 1972 con Agostini su MV Agusta.

La caduta di Dovizioso

 

Moto2, trionfo di Oliveira

La stagione di Moto2 si è chiusa con la vittoria di Oliveira a Valencia davanti a Morbidelli e Binder. Terza vittoria in Moto2 per Oliveira. Sono nove totali per lui nel Motomondiale. Oliveira chiude il campionato con la tripletta di vittorie Australia-Malesia-Valencia. Era già riuscito nella stessa impresa nel 2015 in Moto3. Non arriva la vittoria italiana: l’ultimo successo azzurro a Valencia rimane quello del 2011 in Moto2 di Pirro. Morbidelli chiude la sua avventura in Moto2 con 71 gare disputate e un bottino di 8 vittorie, 6 pole e 21 podi: l'anno prossimo correrà in MotoGP. Terzo podio in Moto2 (ottenuti nelle ultime tre gare corse) per Binder. Sono 23 totali nel Motomondiale per lui.

 

Moto3, prima vittoria di Martin

Alla 50esima gara arriva il primo successo in Moto3 per Martin. Ultima gara invece in Moto3 per Fenati e Mir, che l'anno prossimo correranno in Moto2. Podio tutto spagnolo a Valencia: dietro Martin ci sono il campione del mondo Mir e Ramirez. Grande prestazione di Bastianini e Foggia, che chiudono rispettivamente 5° e 6°. Martin diventa il 25esimo pilota capace di ottenere almeno un successo nella storia della Moto3. Dopo Mir in Malesia, è la seconda gara consecutiva in cui la vittoria va al pilota partito in pole. In precedenza non accadeva da oltre un anno, da Australia 2016 con Brad Binder. Mir si ferma a 10 vittorie stagionali e non batte il record di successi in un campionato nella classe leggera di Rossi nel 1997 in 125 (11). Mir chiude quindi la sua avventura in Moto3 con il podio numero 16 su 37 gare. Il settimo posto è il miglior risultato di Dennis Foggia. Migliorato l’ottavo posto di Aragon. Il bilancio finale dei podi in stagione vede la Honda dominare a quota 47. Seguono la Ktm con 6 e la Mahindra con 1. Mir chiude il campionato a 341. E’ il record di punti nella storia della Moto3, battuti i 325 di Cortese nel 2012 (quando si correvano però 17 gare contro le 18 attuali). Martin interrompe la serie di 5 vittorie della KTM a Valencia sulle 5 precedenti gare in Moto3 corse su questo circuito. Ramirez ottiene il primo giro veloce della sua carriera in Moto3: la sua KTM è la migliore in questa stagione

Lorenzo si complimenta con Martin

MotoGP 2017, tutti i video

I PIU' VISTI DI OGGI