Sky-VR46: a Valencia brutto il meteo ma buoni i Test

MotoGp
Francesco Bagnaia doma la KALEX Moto2 a Valencia
francesco_bagnaia_test_valencia_2018

A causa delle condizioni meteorologiche lo Sky Racing Team VR46 ha concluso in anticipo la due giorni di prove a Cheste: sviluppi in Moto2 con Bagnaia e Marini, progressi concreti in Moto3 con le KTM affidate a Bulega e Foggia

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Da Jerez a Valencia prosegue la marcia di avvicinamento alla stagione 2018 per lo Sky Racing Team VR46. Al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo i quattro piloti del sodalizio Sky-VR46 hanno preso parte ad una sessione di Test privati con buoni riscontri acquisiti nella giornata di lunedì, mentre nel conclusivo giorno di prove sono stati costretti ad incrociare le braccia ai box per la comparsa della pioggia risparmiando 1 dei 10 giorni di Test consentiti dal regolamento nell'arco della stagione 2018. In Moto2 Francesco Bagnaia si è confermato competitivo così come Luca Marini, mentre in Moto3 Nicolò Bulega e Dennis Foggia hanno percorso chilometri utili per affinare il feeling con le rispettive KTM in configurazione 2018.

Test OK per Bagnaia e Marini

Conferme nella classe Moto2 per lo Sky Racing Team VR46. Dopo il secondo crono assoluto dei Test di Jerez, Francesco Bagnaia si è confermato ad alti livelli nonostante una caduta registratasi ieri alla curva 11. "Una due giorni di test particolare: le condizioni dell’asfalto non erano ottimali, la pista era molto scivolosa, ed oggi il meteo e le basse temperature hanno compromesso la giornata", spiega Pecco. "Nonostante la scivolata di ieri, che mi ha fatto perdere un po’ di tempo, sono soddisfatto di quanto fatto. Nel pomeriggio siamo riusciti a provare diverse nuove soluzioni, ho girato abbastanza forte e con un buon ritmo. Sono curioso di tornare in pista a Jerez per continuare a lavorare su queste novità tecniche".

Tanto lavoro anche per Luca Marini, soddisfatto dei progressi compiuti e del feeling in costante ascesa con moto e squadra: "Dopo il buon lavoro di ieri, purtroppo oggi non abbiamo potuto scendere in pista a causa del meteo. Insieme al Team, abbiamo preferito conservare un giorno di test da sfruttare meglio durante la stagione e magari su un’altra pista. Sono contento del lavoro fatto, KALEX e Ohlins hanno portato diverse novità tecniche molto interessanti. Mi sono concentrato sulla mia guida su questa pista, che non è tra le mie preferite, e ho già visto alcuni miglioramenti considerato anche che le condizioni dell’asfalto e la temperatura non erano ottimali".

In Moto3 Bulega e Foggia guardano avanti

Passando alla classe Moto3, lo Sky Racing Team VR46 ha proseguito il lavoro iniziato nei Test IRTA tenutisi a Jerez con Nicolò Bulega e Dennis Foggia. Il primo, in ripresa dall'infortunio dello scorso mese di novembre, si è mostrato soddisfatto e tranquillo per il prosieguo della pre-season: "Sono contento di essere tornato in pista. Ieri abbiamo fatto un gran lavoro, il tempo sul giro secco non è stato perfetto, ma ho ancora margine e sono tranquillo. Abbiamo provato diverse soluzioni e spero di poter fare un altro passo in avanti a Jerez".

Nonostante un problema fisico, Dennis Foggia ha macinato chilometri in sella alla propria KTM: "Non è stato il test che mi aspettavo. Purtroppo, a causa di un malessere, non ero al 100% della forma e, anche causa meteo, non ho potuto sfruttare la seconda giornata di lavoro. Nel complesso sono comunque contento di quanto fatto su ciclistica e bilanciamento dei pesi. La pista era molto scivolosa e poco veloce. Spero di recuperare tutte le energie necessarie in questi gironi di pausa per tornare competitivo a Jerez".

Il bilancio di Pablo Nieto

Spetta al Team Manager Pablo Nieto il bilancio di questa seconda uscita stagionale in pista per lo Sky Racing Team VR46. "Una giornata molto impegnativa, peccato per il meteo di oggi, così abbiamo preferito conservare un giorno di test da sfruttare più avanti durante la stagione", spiega Nieto riferendosi al numero massimo di 10 giorni di Test previsti dal regolamento. "Nel complesso abbiamo portato a termine gran parte del lavoro programmato e siamo sicuri di poter finalizzare le ultime modifiche al test IRTA di Jerez della prossima settimana".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport