Moto2, GP Qatar. Pole position per Marquez

MotoGp

Paolo Lorenzi

Alex Marquez (foto: twitter Marc VDS)
MARQUEZ

Prima pole della stagione di Moto2 per lo spagnolo Alex Marquez. Il fratello del campione del mondo della MotoGP stacca i rivali di più di 3 decimi. Secondo posto per un ritrovato Lorenzo Baldassarri in sella alla KALEX del team Pons. La gara domani alle 15.20 in diretta esclusiva su SkySportMotoGP (canale 208)

GP QATAR, MOTO2: LA GRIGLIA IN PDF

GP QATAR, IL RACCONTO DEL SABATO DI LOSAIL

QUAL È LA MOTO PIU' BELLA? VOTA

Marquez, Bagnaia, Oliveira… No, tutto da rifare: all’ultimo giro, nelle battute finali di una prima palpitante qualifica della moto2, s’infila al secondo posto Lorenzo Baldassarri.

Il redivivo verrebbe da dire, perché Lorenzo è uno di quei piloti che fa piacere ritrovare al meglio delle condizioni dopo un 2017 difficile, tormentato da incidenti, operazioni e un lungo recupero. Non che il terzo posto di Bagnaia sia da sottovalutare, tutt’altro, non si può dare nulla per scontato in questa Moto2, equilibrata, combattuta e aperta già dai primi turni. Pecco è partito con il fardello delle attese che lo seguono dalla fine della passata stagione.

Senza Morbidelli in pista (passato in MotoGP) il testimone potrebbe passare a lui, ma la prospettiva non sembra metterlo in difficoltà. Anzi. Gli italiani di valore sono comunque tanti. Oltre a Baldassarri e Bagnaia, vanno messi nel novero Mattia Pasini (ottavo a oltre sette decimi), forse un po’ sotto tono su questa pista, e un debuttante quanto sorprendente Fenati che sfiora la seconda fila per 53 millesimi (partirà quinto staccato di sei decimi da Alex Marquez). Aggiungiamo il veterano Simone Corsi (quattordicesimo in griglia), Luca Marini (diciassettesimo). Andrea Locatelli (ventitreesimo), Stefano Manzi (ventottesimo), Federico Fuligni.

Un gruppo nutrito di piloti che a sprazzi può mettersi in luce. Ma gli avversari non mancano. Marquez e Oliveira sono già considerati tra i favoriti e il settimo tempo in qualifica di Jorge Navarro non deve illudere; il combattivo pilota del team Gresini sarà tra i protagonisti della stagione e forse già in gara domani.

Attenzione anche a Sam Lowes (decimo in qualifica) rientrato nella categoria che per lui ha rappresentato il trampolino di lancio nel Motomondiale. Senza dimenticare Joan Mir, astro nascente del motociclismo spagnolo: è ventiquattresimo in griglia, ma siamo solo alla prima qualifica della stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche