GP Qatar, il duello tra Andrea Dovizioso e Marc Marquez continua dietro le quinte

MOTOGP

I due piloti rivedono davanti alla tv il testa a testa finale con cui si sono resi protagonisti nel primo Gran Premio della stagione in Qatar, vinto da Dovizioso. Marquez: "Come l'ho visto? C'è poco da dire... mi ha battuto", il pilota della Ducati: "Mi è piaciuto!". Prossimo appuntamento l'8 aprile in Argentina: la gara di MotoGP alle 20. Gli approfondimenti in Reparto Corse MotoGP ogni martedì alle 14.30 su Sky Sport24 (canale 200)

DOVI-MARQUEZ, I SOLITI "INCROCI PERICOLOSI"

VITTORIA, FESTA, GIOIA: DOVIZIOSO, DOMENICA PERFETTA

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Dopo aver infiammato il circuito di Losail nel primo Gran Premio della stagione, la sfida tra Andrea Dovizioso e Marc Marquez prosegue nel backstage: come mostra il video postato sull'account Instagram della MotoGP, i due piloti quattro giorni dopo il GP si godono lo spettacolo in tv, rivedendo nei dettagli l'incrocio all'ultima curva. Vincitore del duello, Dovizioso spiega al collega la mossa decisiva per aggiudicarsi la gara in Qatar: "Sono andato sul cordolo interno, non c'era più spazio". Marquez si limita a poche parole: "Che dire... mi ha battuto!", prima che il pilota della Ducati chiuda il video con un semplice: "Come l'ho vista? Mi è piaciuta...".

Dovizioso-Marquez 3-0

Con la prima gara della stagione in Qatar il numero dei duelli tra Dovizioso e Marquez è salito a tre, e tutti si sono chiusi in favore del forlivese. Punteggio calcistico di 3-0, dunque, e palla al centro per la prossima sfida. "E' stato come un déjà vu - ha raccontato lo spagnolo - Ci ho provato ma Andrea mi ha battuto e se non avessi dato tutto non sarei riuscito a dormire. Spero però che non accada più. Ha peso nell'ultimo giro su una pista che mai mi è stata favorevole, per questo non mi fascio la testa - ha aggiunto il campione del mondo - Potrei essere preoccupato se questo fosse avvenuto da un'altra parte. Dovi ha meritato la vittoria, ne aveva di più".

E' cominciato nel migliore dei modi, invece, il 2018 di Dovizioso: "Non mi aspettavo di arrivare alla fine con Marc, ho preservato le gomme ma ho sofferto. Abbiamo fatto un grande lavoro, confermando che siamo competitivi, ancora più dell'anno scorso. In rettilineo ho dovuto entrare piano, non avevo molto spazio ma ho usato la potenza della mia Ducati". I rivali per il campionato? "Marquez su tutti, poi Valentino, Dani e Zarco".

I più letti