MotoGP, il Mondiale ricomincia da Jerez: chi sono i favoriti?

MotoGp

Antonio Boselli

A Jerez ricomincia la stagione. E' un Mondiale tutto nuovo: per una classifica cortissima e perché nelle prime tre gare si sono visti tre vincitori diversi

JEREZ, L'IMPORTANZA DI PARTIRE DAVANTI

I favoriti non possono non essere i piloti della Honda: Marquez è in stato di grazia, non solo per la vittoria ad Austin ma anche per le prestazioni in Argentina e Qatar dove è stato sempre molto competitivo. Dani Pedrosa arriva in Spagna in una condizione fisica migliore a due settimane dalla frattura al polso destro, su una pista dove ha vinto 3 volte dominando nel 2017. Andrea Dovizioso arriva da leader della classifica, con un solo punto di vantaggio su Marquez, con il grande punto interrogativo: come andrà la sua Ducati su una pista dove soffre tradizionalmente? La riasfaltatura potrebbe aiutare lui e il compagno di squadra Lorenzo che qui l'anno scorso conquistò uno dei tre podi stagionali. L'aspettativa più grande è forse per la Yamaha: qui l'anno scorso fu l'inizio della fine per le speranze mondiali di Vinales e Rossi. Su una pista con poco grip e alte temperature, la Yamaha si sciolse. Quest'anno sembra siano stati fatti dei passi in avanti come ha dimostrato Vinales con il suo secondo posto ad Austin. Una sfida ancora più interessante perché nella lotta ci sarà anche la Suzuki che ha conquistato due podi consecutivi con Rins e Iannone che a Jerez può sperare in qualcosa di grande.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche