MotoGP, Marc VDS: Michael Bartholemy respinge le accuse di irregolarità finanziarie

MotoGp
Michael Bartholemy, Team Principal di Marc VDS (foto da Twitter @TeamEG00MarcVDS)

"Parteciperò al GP di Francia per continuare il mio lavoro come Team Principal del Marc VDS Racing Team". Con una nota ufficiale, Michael Bartholemy respinge le accuse di irregolarità finanziarie ricevute durante il weekend di Jerez e smentisce le voci di un suo possibile licenziamento

Il GP di Francia è in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP HD (canale 208): gara di Moto3 alle 11, Moto2 alle 12.20 e MotoGP alle 14. Segui il racconto sui social con l'hashtag #SuLeMans

GP FRANCIA, LIBERE: 1° DOVIZIOSO, 2° MARQUEZ

DOVIZIOSO RINNOVA CON LA DUCATI

GUIDA TV I TEMPI

LA CLASSIFICA

IL CALENDARIO

C'è certamente qualcosa di non chiaro e di irrisolto nei rapporti tra il magnate Marc Van der Straten, proprietario del Team Marc Vds, e il suo storico Team Principal Michael Bartholemy. In occasione del Gran Premio di Spagna erano circolate alcune voci relative ad un imminente risoluzione del rapporto per presunte o non meglio chiarite irregolarità finanziarie. Van der Straten non si è mosso, né per allontanare i sospetti, né per chiarire, ma a quanto sembra nemmeno per interrompere la relazione con il manager belga.

Bartholemy ha spiegato che la squadra, per cui corrono tra gli altri il nostro Franco Morbidelli e il fratello di Marc Marquez Alex, sarà regolarmente al via del GP di Francia e che il suo licenziamento non è al momento materia trattata. Il comunicato diffuso da Bartholemy respinge le accuse, prova a sedare i pettegolezzi, ma invoca anche un chiarimento con il proprietario del team. Il team attualmente legato ad Honda in Spagna aveva fatto parlare di sé in quanto potenziale approdo di Yamaha o di Suzuki, entrambe in cerca di una squadra clienti. Ma la situazione si è ingarbugliata nel momento in cui sono emersi i sospetti.

Ecco la nota ufficiale diffusa dal Team Principal di Marc VDS: “Durante il GP di Spagna ho ricevuto delle accuse di irregolarità finanziarie. Queste accuse non mi sono state mosse direttamente, ma attraverso la stampa. Queste accuse sono state mosse contro di me nel mio ruolo di Team Principal del Marc VDS Racing Team, pertanto ho respinto le accuse senza riserve e ho promesso di difendermi con fermezza. Questa è la mia posizione. Affinché questo problema venga risolto il prima possibile, ho fatto ripetute richieste tramite i miei rappresentanti legali perché vengano fornite prove in relazione ad accuse infondate. Voglio chiarire che non sono state fornite prove in merito dal signor Marc van der Straten o dal suo staff legale. Inoltre, sappiamo che alcuni giornalisti hanno falsamente riportato le dichiarazioni del signor Marc van der Straten. Ci tengo anche a chiarire che il signor van der Straten e il suo staff legale hanno confermato che non c'è mai stata la risoluzione del mio contratto. Inoltre, non c’è stata nessuna comunicazione per informarmi che non sono più il responsabile della gestione del Marc VDS Racing Team come Team Principal. Ho offerto diverse opzioni su come risolvere questo problema, ma il signor Marc van der Straten non ha presentato alcuna soluzione. Ho ricevuto una richiesta per un incontro lunedì 14 maggio alle 15:30 a Ginevra, in Svizzera, e ho confermato la mia presenza. Alle 18:30 di venerdì 11 maggio la riunione è stata annullata senza alcuna spiegazione e senza indicazioni che la riunione sarebbe stata riprogrammata. Per me questa azione può essere interpretata solo in un modo: che tutte queste accuse adesso sono scomparse. Questo weekend parteciperò quindi alla tappa francese del campionato MotoGP a Le Mans per continuare il mio lavoro come Team Principal del Marc VDS Racing Team, con tutta la mia dedizione per la squadra. Vorrei anche cogliere l'occasione per ringraziare personalmente coloro che, sia dentro sia fuori dal paddock, non hanno esitato a sostenermi di fronte a queste accuse infondate. Voglio ringraziare soprattutto la mia famiglia, che ha sofferto più di tutti per queste accuse infondate".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche