CEV, Moto3 in pista a Le Mans con il mondiale

MotoGp
Il CEV a Le Mans nel 2017 (foto: twitter FIM CEV Repsol)
cev_moto3

Il CEV si appresta a disputare il terzo round 2018 nel tradizionale appuntamento di Le Mans, dove il mondiale junior Moto3 corre ogni anno nel pomeriggio di sabato. L’unica trasferta fuori dalla penisola iberica è per i piloti del CEV un’occasione ghiotta, per conoscere un’altra pista sulla quale sarà impegnato chi di loro passerà nel mondiale negli anni a venire. Diretta a partire dalle 16.25 di sabato su Sky Sport MotoGP HD, canale 208

Il GP di Francia è in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP HD (canale 208): gara di Moto3 alle 11, Moto2 alle 12.20 e MotoGP alle 14. Segui il racconto sui social con l'hashtag #SuLeMans

GUIDA TV

LA CLASSIFICA

IL CALENDARIO

Nel 2017 Sergio Garcia colse la sua prima vittoria alla sua seconda gara nel CEV e il suo compagno di squadra Jeremy Alcoba fu terzo; tra di loro arrivò Dennis Foggia, beffato da Garcia all’ultima curva, ma vincitore del titolo a fine anno e in pista le Mans come pilota del mondiale Moto3 con lo Sky Racing Team. I due alfieri di Monlau Estrella Galicia saranno da tenere d’occhio anche quest’anno, ammesso che Garcia abbia recuperato dall’infortunio occorsogli in gara 2 a Valencia.

Sarà però Raul Fernandez a presentarsi sul Bugatti di Le Mans forte della testa della classifica: con il successo ottenuto nell’ultimo fine settimana, il pilota dell’Angel Nieto Team ha superato e staccato di dieci lunghezze l’ex-leader Manuel Pagliani. L’italiano è pronto a rifarsi su un tracciato che lo ha visto acquisire esperienza nel contesto del mondiale, ponendo le premesse per rimediare alla difficile gara 1 di Valencia che gli è costata tanti punti.

Anche Asia Talent Team si presenta con credenziali all’appuntamento francese, a seguito dell’esordio da wild card nel mondiale di Ai Ogura e soprattutto il terzo e il quarto posto in classifica di Yuki Kunii e Somkiat Chantra. Tom Booth-Amos, ancora a secco di punti nonostante il convincente debutto di Estoril, torna in pista dopo l’operazione alla mano rotta a Valencia. Protagonisti della prima stagionale della Rookies Cup, si attende il suono della sveglia anche per i “soliti” gemelli Can e Deniz Oncu, spesso veloci, ma ancora molto pasticcioni.

Per le posizioni della zona punti occhio anche alla nutrita pattuglia italiana, capitanata (oltre che da Pagliani) da Riccardo Rossi, ottavo in classifica e autore di un consistente passo avanti rispetto all’anno passato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche