Moto3, Mugello: Bulega in 6° fila, più dietro Foggia

MotoGp
Passi avanti di Nicolò Bulega nel fine settimana al Mugello

Sedicesimo tempo per il #8 dello Sky Racing Team VR46 nelle qualifiche del Gran Premio d'Italia Oakley, Dennis Foggia tradito dal traffico non va oltre il ventisettesimo crono

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Nei 40 minuti di prove cronometrate Nicolò Bulega si fa vedere all'avvio ritrovandosi a lungo in sesta posizione, ma il rush finale della sessione lo colloca sedicesimo in griglia, seppur a soltanto 9 decimi dal poleman Jorge Martin. Non va meglio a Dennis Foggia, ventisettesimo, con un potenziale velocistico decisamente diverso rispetto a quello messo in mostra nelle prove libere.

Bulega all'attacco dalla sesta fila

Intervenendo insieme a tutta la squadra nel trovare una congeniale messa a punto della propria KTM, Nicolò Bulega al Mugello sembra aver trovato qualche opportuna contromisura per affinare il feeling con la moto, soprattutto con l'avantreno. A più riprese nella top-10 nel corso delle prove libere, in qualifica con il crono dell'1'57"542 si è qualificato sedicesimo, impossibilitato a migliorarsi nell'ultimo tentativo per una serie di vicissitudini: traffico di piloti più lenti (consuetudine in qualifica...), e poi una uscita di pista per foruna veniale perchè non gli è costata la qualifica, sebbene abbia spezzato il ritmo e l'abbia posizionata più in basso nei tempi. Per Bulega resta in ogni caso una partenza dalla sesta fila, con la consapevolezza che al Mugello conta restare agganciato al folto gruppo di testa sin dallo spegnimento del semaforo in programma domani alle 11:00 (diretta TV su Sky Sport MotoGP HD).

Foggia chiamato alla rimonta

In un turno di prove ufficiali che ha proiettato nuovamente in pole position Jorge Martin (Honda Gresini) a precedere i giovani talenti All Japan Tatsuki Suzuki (Honda Sic 58 Squadra Corse) e Ayumu Sasaki (Honda Petronas Sprinta Racing-SIC), Dennis Foggia non è andato oltre il ventisettesimo tempo in 1'58"458. A 1"8 dalla pole, "The Rocket" sarà chiamato a recuperare terreno in gara con l'obiettivo di conquistare nuovamente la zona punti come accaduto due settimane or sono a Le Mans.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport