Moto3, Bulega: "Feeling ritrovato"

MotoGp
Seppur con la febbre Nicolò Bulega si è qualificato dodicesimo a Montmelò
bulega_box_catalunya

Una scivolata alla curva 5 preclude al pilota dello Sky Racing Team VR46 di far meglio del dodicesimo tempo nelle qualifiche del Gran Premi Monster Energy de Catalunya ma la strada è giusta. Nieto: "Nicolò ha trovato quello che cercava". Dennis Foggia ventiseiesimo

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Segnali di buon auspicio in vista della gara per lo Sky Racing Team VR46 al Circuit de Barcelona-Catalunya. Seppur febbricitante e sfortunato protagonista di una scivolata, Nicolò Bulega si avvicina sempre più al gruppo di testa con un dodicesimo tempo che gli consentirà di prendere il via della gara dalla quarta fila.

Bulega: "Passi avanti"

"Peccato per la caduta proprio nella seconda metà del turno e per l’ultimo giro veloce, dove sono andato lungo nel tratto finale, perché ero davvero vicino ai più forti e forse avrei potuto avvicinare la prima fila", afferma Bulega, competitivo sin dalle prove libere. "Rispetto a tutte le altre gare, il passo in avanti che abbiamo fatto è davvero importante e, fino ad ora, siamo stati competitivi in tutti i turni. Possiamo fare una bella gara e spero che l’influenza migliori".

Foggia: "Un problema mi rallenta..."

Non è andata per il verso giusto la qualifica di Dennis Foggia, soltanto ventiseiesimo e tuttora alla ricerca della risoluzione di un problema che si ripresenta ad ogni turno sin dalle FP1. "Stiamo continuando a lavorare sodo per fare uno step con la moto e risolvere un piccolo problema che, dalle FP1, mi sta creando qualche difficoltà", spiega il rookie dello Sky Racing Team VR46. "Domani non partiremo nella miglior posizione e sarà importante partire forte per agganciare subito il gruppo davanti a me".

Il punto di Pablo Nieto

Spetta a Pablo Nieto il bilancio delle qualifiche Moto3 vissute dallo Sky Racing Team VR46 a Montmelò. "Sono contento del 12esimo posto di Nicolò e del gran lavoro che ha fatto la sua squadra per permettergli di tornare in pista in tempo per sfruttare l’ultimo run", afferma il Team Manager dello Sky Racing Team VR46. "Peccato per il piccolo errore nel suo ultimo tentativo perché i primi erano davvero vicini. Finalmente, dopo tanto impegno, ha ritrovato il feeling che cercava in sella alla sua moto. Dennis ha fatto più fatica, ma domani ha tutto per fare una buona gara".
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche