Moto2, GP Olanda. Bagnaia e la gara del riscatto

MotoGp

Paolo Lorenzi

Bagnaia (foto: Twitter Sky VR46)
Df0oTBAW0AIXXxH

Dopo due gran premi condizionati da problemi fisici e inconvenienti tecnici il leader della Moto2 cerca il rilancio per ribadire il suo primato. La stoffa c’è, il carattere pure, ma adesso deve dimostrare di saper sopportare la pressione

Il GP d'Olanda è in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP (canale 208): gara di Moto3 domenica alle 11, la Moto 2 alle 12.20 e la MotoGP alle 14

Due gare da dimenticare e una posizione in classifica forse un po’ meno solida. Il Gran Premio di Assen arriva in un momento delicato della stagione, fin qui straordinaria, di Pecco Bagnaia, primo in classifica ma con un solo punto di vantaggio su Miguel Oliveira. Dopo aver dominato l’avvio del campionato di Moto 2 con tre vittorie in cinque gare il pilota dello Sky Racing Team VR46 è incappato in due gran premi difficili, al Mugello e Barcellona.

In entrambi i casi fuori dal podio, fatto inconsueto per lui. La delusione è però compensata dai motivi che hanno determinato i due risultati: un problema fisico nel primo caso, dovuto a un‘infiammazione al braccio, e una gomma difettosa nel secondo. Incerti del mestiere verrebbe da dire. L’appuntamento olandese rappresenta quindi l’occasione per rilanciarsi e dimostrare che la crisi è alle spalle. E soprattutto che non è il pilota ad essere in difficoltà.

Bagnaia è un ragazzo solido e concreto, maturato sotto la guida di Valentino Rossi da cui ha imparato l’importanza di una preparazione accurata e di un impegno costante. Ha stoffa a carattere, ma adesso deve dimostrare di poter sopportare anche la pressione. Destinata a crescere con il passare delle gare. Oliveira è un avversario temibile, come d’altronde lo sono anche Alex Marquez e l’amico Baldassari. La Moto2 va vissuta sempre in prospettiva, puntando alla regolarità dei risultati. La tenuta mentale sulla distanza è la vera discriminante, ma se Pecco ritroverà subito la fiducia e la tranquillità necessarie, saranno gli altri a doversi guardare da lui.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche