Moto3, Bulega: "Una prima fila speciale"

MotoGp
Nicolò Bulega insieme a tutta la squadra festeggia la conquista della prima fila ad Assen

Terzo tempo nelle qualifiche del Dutch TT ad Assen per il pilota dello Sky Racing Team VR46, fiducioso come non mai in vista della gara: il passo c'è così come il (ritrovato) feeling con la sua KTM

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Il ritorno da grande protagonista di Nicolò Bulega. Superato un periodo particolarmente difficile, il pilota dello Sky Racing Team VR46 al TT Circuit Assen si assicura il terzo riferimento cronometrico delle qualifiche ufficiali riconquistando una prima fila che gli mancava dalla pole dello scorso mese di ottobre a Motegi. Un risultato di rilievo per Bulega, determinato a vivere una gara ai vertici della classe Moto3, mentre Dennis Foggia sarà chiamato alla rimonta dalla ventottesima casella.

Bulega: "Non vedo l'ora di domani"

Con il crono di 1'42"445 a poco più di 4 decimi dal poleman Jorge Martin (1'42"039) Nicolò Bulega, per il terzo anno consecutivo, scatterà dalla prima fila al TT Circuit Assen. "Questa prima fila ha davvero un valore speciale", ammette il pilota dello Sky Racing Team VR46, senza dimenticare le difficoltà incontrate finora. "Per noi è stato un avvio di stagione difficile, non trovavo il feeling che volevo sull’avantreno e non riuscivo a guidare secondo il mio stile di guida. Non abbiamo mai mollato, con il Team e, grazie anche al supporto di KTM, sono riuscito ad essere competitivo. Devo ringraziare tutti perché hanno lavorato sodo per mettermi a disposizione una moto in grado di farmi esprimere tutto il mio potenziale, ci tenevano. Non vedo l’ora di domani, sarà importante concretizzare il bel risultato di oggi".

Foggia: "Ho avvicinato il gruppo, ma..."

Autore del diciannovesimo crono in 1'43"268, complice la penalità di 12 casella comminatagli dalla direzione gara Dennis Foggia sarà costretto a prender il via dalla ventottesima posizione in griglia. "In avvio di sessione sono riuscito ad essere molto veloce, ma non ho gestito al meglio la strategia e ho segnato il mio miglior crono sul giro con gomma usata", racconta l'andamento delle sue qualifiche il rookie dello Sky Racing Team VR46. "Purtroppo, nel momento del cambio gomme, sono tornato in pista da solo e non sono riuscito a sfruttare al meglio la situazione. Peccato per la penalità di 12 posizioni, perché rispetto a ieri ho preso più confidenza con il tracciato e ho avvicinato il gruppo".

Nieto: "Felice per Nicolò"

Per Pablo Nieto, Team Manager dello Sky Racing Team VR46, c'è chiaramente grande soddisfazione per il risultato di Bulega. "Sono davvero felice di vedere Nicolò al parc ferme festeggiare con tutto il suo Team", ammette Nieto. "Non è stato un avvio di stagione facile, ma, nonostante tutto, non ha mai mollato. Ha lavorato sodo e si merita questo ritorno tra i più competitivi. Anche Dennis ha fatto dei progressi, ma non è riuscito a sfruttare a pieno la gomma nuova in qualifica e domani sarà costretto in fondo al gruppo per la penalità".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.