Moto2, Brno: Bagnaia subito protagonista

MotoGp
brno_prove_francesco_bagnaia

Pecco si mette in mostra nelle prime prove libere in Repubblica Ceca, bene anche Luca Marini reduce dal podio del Sachsenring

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Il ritorno in pista dopo la pausa estiva giova allo Sky Racing Team VR46. Al termine dell'inaugurale giornata di attività all'Automotodrom Brno Francesco Bagnaia chiude secondo preceduto di pochi millesimi dal solo Marcel Schrotter, ben figura anche Luca Marini, undicesimo e nel plotone di testa racchiuso in meno di 1" dalla vetta. Un inizio convincente per i due piloti Sky-VR46, già con il pensiero rivolto alla gara.

Bagnaia subito veloce

Terzo nelle FP1, secondo nelle FP2 e nella graduatoria combinata dei tempi. Per Francesco Bagnaia l'inizio del weekend in Repubblica Ceca ha sortito gli effetti sperati trovando prontamente un congeniale affiatamento con la KALEX #42. Se nella mattinata in 2'04"373 ha concluso a mezzo secondo da Marcel Schrotter, nel pomeriggio in 2'03"319 ha avvicinato il 2'03"118 del pilota tedesco, parso decisamente competitivo a Brno. Un avvio del GP di Brno di buon auspicio per 'Pecco', ancor più se raffrontato al rendimento del suo più diretto inseguitore in campionato Miguel Oliveira, provvisoriamente soltanto dodicesimo.

Distacco contenuto per Marini

Davanti proprio al pilota portoghese chiude undicesimo nella graduatoria riepilogativa dei tempi Luca Marini. Reduce dal podio, il primo personale in carriera nel Motomondiale, conseguito al Sachsenring, il pilota dello Sky Racing Team VR46 in 2'03"658 ha ridotto progressivamente il gap dalla vetta, mostrando un incremento di performance che lasciano ben sperare in vista delle qualifiche ufficiali in programma domani a partire dalle 15:05.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche