MotoGP, GP di Silverstone. Qualifiche: pole di Jorge Lorenzo, 2° Andrea Dovizioso, 12° Valentino Rossi

Antonio Boselli

Jorge Lorenzo conquista la pole a Silverstone davanti all'altro ducatista Dovizioso (foto da twitter @Ducati)

Doppietta del team di Borgo Panigale in Gran Bretagna, con Lorenzo che conquista la pole davanti a Dovizioso. 3° Zarco, 5° Marquez. Rossi partirà dalla 12^ posizione

SILVERSTONE, GARE CANCELLATE

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Non solo la riasfaltatura non ha risolto il problema delle buche, in più l'asfalto non drena. Il risultato è che nella quarta sessione di prove libere, prima della curva sette, si è creata una grande pozza sulla quale sono scivolati diversi piloti. A farne le spese sopratutto Tito Rabat, che è stato colpito dalla moto di Morbidelli rompendosi tibia, perone e femore. Un infortunio che purtroppo sancisce la fine della stagione per il pilota spagnolo. In qualifica le cose sono migliorate, anche se la pista in parte si è asciugata in parte è rimasta bagnata. E così si è corso una qualifica su pista asciutta con gomme da bagnato. Veloci come sempre in queste condizioni le due Ducati, Lorenzo ha soffiato la pole a Dovizioso di 159 millesimi. Chiude la prima fila Zarco, che dopo un periodo di appannamento è tornato ad essere competitivo, almeno in qualifica. Quarto Crutchlow, quinto Marquez che non ha voluto montare le gomme slick. Lo spagnolo pensa al campionato e in qualifica di certo non si mette a fare il matto. Male le Yamaha, Rossi avrebbe anche staccato il quinto miglior tempo peccato che per due secondi non fosse già sventolata la bandiera a scacchi. Tempo prezioso perso nel cambiare la gomma posteriore e così Rossi non è andato oltre il 12^ tempo, una posizione da cui è difficile rimontare ma è stato un fine settimana per certi versi sorprendente, perché non esserlo anche in gara.

1 nuovo post
Carlo Pernat: "In tanti circuiti si vedono Marshal che non sono molto bravi, dovevano segnalare la pozza in quella curva, è stato Rins che è un professionista a segnalare il pericolo. Spesso si tratta di volontari, c'è bisogno di Marshal professionisti, essere sempre gli stessi nei punti chiave. Capisco che sia un costo, ma è necessario per ragioni di sicurezza". I Marshal sono i commissari di pista addetti alla sicurezza dei piloti in svariate situazioni: segnalano condizioni di pista pericolose, soccorrono i piloti in caso di incidenti, controllano che sia tutto regolare in pista e a bordo pista.
- di Redazione SkySport24

I piloti non potranno rientrare in pista fino all'arrivo dell'elicottero, impegnato a trasportare Rabat in ospedale a Coventry, distante circa 50 kilometri

- di Redazione SkySport24
Franco Morbidelli: "Condizioni veramente molto particolari in pista, pericoloso girare così nelle Libere 4, sembrava tutto bene fino a quando non siamo arrivati alla curva 7, dove c'era tanta acqua"
- di Redazione SkySport24

I piloti non torneranno in pista prima delle 16:30 (orario italiano)

- di Redazione SkySport24

Inizia a cadere qualche goccia di pioggia a Silverstone...

- di Redazione SkySport24

Le qualifiche tardano a iniziare a causa dell'assenza dell'elicottero

- di Redazione SkySport24

Davide Tardozzi (Ducati): "Secondo le nostre previsioni, tra venti minuti potrebbe ricominciare a piovere"

- di Redazione SkySport24

Marc Marquez si avvicina alla pista per osservare le condizioni dell'asfalto, il cielo minaccia pioggia

- di Redazione SkySport24

Jorge Lorenzo rientra al box in contro-mano, Davide Tardozzi non la prende bene...

- di Redazione SkySport24

Bandiera rossa a Silverstone a causa della mancanza dell'elicottero, che sta trasportando Rabat in ospedale a Coventry: le qualifiche al momento slittano, in attesa dell'arrivo dell'elicottero

- di Redazione SkySport24
Per Rabat si parla anche di frattura esposta del femore, oltre alla frattura di tibia e perone. Si tratta di notizie non ancora ufficiale, seguiranno aggiornamenti
- di Redazione SkySport24

Ecco i piloti che parteciperanno al Q2

 
1
A. DOVIZIOSO
2
C. CRUTCHLOW
3
M. VIÑALES
4
M. MARQUEZ
5
J. LORENZO
6
J. MILLER
7
D. PETRUCCI
8
J. ZARCO
9
V. ROSSI
10
A. IANNONE
 
11 B. SMITH
12 A. RINS
- di Redazione SkySport24

Q1, i tempi: Smith e Rins si qualificano per il Q2

 
1
B. SMITH
2:13.340
2
A. RINS
+0.373
3
F. MORBIDELLI
+0.605
4
S. REDDING
+0.831
5
T. LUTHI
+0.858
6
D. PEDROSA
+1.526
7
A. ESPARGARO
+1.801
8
L. BAZ
+1.959
9
T. NAKAGAMI
+2.037
10
K. ABRAHAM
+2.381
- di Redazione SkySport24

Si sta alzando in questo momento l'elicottero che sta portando Tito Rabat in ospedale. Dovrebbe aver subito la frattura di tibia e perone della gamba destra

- di Redazione SkySport24
Smith e Rins passano al Q2
- di Redazione SkySport24

La pista si è parzialmente asciugata, piloti in pista per il Q1

- di Redazione SkySport24

Rabat è stato portato in ospedale per accertamenti

- di Redazione SkySport24
Piero Taramasso: "L'asfalto è strano, non abbiamo fatto test dopo la riasfaltatura del circuito, sul bagnato l'incognita è grande, l'asfalto nuovo non drena, c'è tanto catrame che non fa filtrare l'acqua"
- di Redazione SkySport24
Danilo Petrucci: "In quel punto in curva 7 ci sono quattro dita d'acqua, credo rimarrà così per tutta la giornata, ho visto Rabat a terra dolorante, ho capito subito che si era fatto male"
- di Redazione SkySport24
Jarno Polastri, capo meccanico di Rabat: "Tito si è rotto una gamba, non sappiamo bene se la tibia o il femore, ma è cosciente. Già dai dati, in condizioni di asciutto, vedevamo che le moto soffrivano in quel punto. C'è una buca che si riempie d'acqua, le ruote si bloccano. La pista non drena l'acqua. Se dovesse piovere, in queste condizioni è difficile correre per ragioni di sicurezza"
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport