MotoGP, Misano 2018. Dovizioso: "Terzo posto nel 2017, quest'anno cerchiamo qualcosa di più"

MotoGp

Nonostante quella di Misano sia la vera gara di casa per Dovizioso, il n.4 della Ducati è riuscito a salire sul podio per la prima volta solo lo scorso anno, terzo. Alla luce dei recenti test di Aragon e delle qualifiche di Silverstone (secondo) il potenziale per puntare alla vittoria domenica c'è

MISANO, TRIONFO DI DOVIZIOSO

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Il tredicesimo GP della stagione è la seconda gara di casa per la Rossa dopo il GP d’Italia al Mugello. Il Marco Simoncelli World Circuit di Misano si trova infatti a poco più di un’ora di strada dalla storica sede della Ducati a Borgo Panigale.

Il mese di agosto per Ducati è certamente tra quelli da ricordare con le vittorie di Dovizioso in Repubblica Ceca e di Lorenzo al Red Bull Ring in Austria, senza dimenticare che i due top rider del factory team Ducati si erano anche qualificati nelle prime due posizioni a Silverstone. A queste prestazioni di livello assoluto, vanno poi aggiunti gli ottimi riscontri dei quattro giorni di test tra Misano e Aragon che hanno ulteriormente rafforzato la fiducia di Andrea Dovisioso in vista del GP di domenica. Ecco le sue parole.

Andrea Dovizioso - “E’ stato un vero peccato non poter fare la gara di Silverstone perché eravamo molto competitivi e abbiamo perso una buona occasione per guadagnare qualche punto su Marquez. In ogni caso siamo molto carichi, anche perché i due test a Misano e ad Aragón delle scorse settimane sono andati molto bene ed abbiamo confermato la nostra competitività su entrambe le piste, per cui scendiamo in pista molto fiduciosi. Il GP di San Marino è un appuntamento importante a cui teniamo molto: l’anno scorso siamo saliti sul podio con il terzo posto, ma quest’anno cerchiamo qualcosa di più.”

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche