Nuovi guai per Fenati: Procura di Rimini avvia indagine per violenza privata

MotoGp

Attraverso i quotidiani locali arriva un aggiornamento sul caso Fenati, protagonista in negativo a Misano quando mise la mano sul freno della moto di Manzi: il pilota ascolano è stato indagato dalla Procura di Rimini per violenza privata

L'EPISODIO TRA FENATI E MANZI

GIOIE E DOLORI DELLA SUA CARRIERA

Non sono ancora finiti i guai per Romano Fenati, autore di una manovra folle il 9 settembre nella gara di Moto2 nel GP di Misano, con la mano sul freno della moto di Stefano. Il pilota ascolano, a cui è stata ritirata la licenza dalla FIM, come riportano i giornali locali, è indagato dalla Procura di Rimini per violenza privata. Il Codacons aveva preannunciato un esposto per tentato omicidio, ma la Procura ha aperto un'inchiesta d'ufficio e ha ipotizzato un reato meno grave. La violenza privata, spiegano i giornali locali, assimilerebbe il gesto a quello dell'automobilista che taglia la strada in corsa a un altro. Manzi aveva annunciato che non aveva intenzione di denunciare Fenati, e si era detto pronto a perdonarlo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche