MotoE, presentato il team Trentino Gresini. Il primo pilota sarà Matteo Ferrari

MotoGp

A Trento si è svolta la presentazione del nuovo team Trentino Gresini MotoE. La moto si chiama Energica, il primo pilota sarà Matteo Ferrari: "Partecipare al Mondiale di MotoE è una grande occasione". Il team principal, Fausto Gresini: "Orgoglioso del progetto, vogliamo che questo campionato cresca"

MOTOE, TUTTI I TEAM DELLA PRIMA STAGIONE

Nel 2019 assisteremo a un'importante novità nel mondo del motorsport: prenderà il via la FIM MotoE World Cup, campionato di motociclette elettriche. Questo nuovo Mondiale, che affiancherà le categorie tradizionali del Motomondiale, sarà caratterizzata da moto in grado di generare quantità minime di rumore e zero emissioni gassose, senza contare sul fatto che l’energia immagazzinata nelle batterie proviene interamente da sorgenti rinnovabili. Un passo avanti importante per l'ambiente. Una sfida all’insegna della tecnologia, con un occhio di riguardo alla eco-sostenibilità. Il calendario prevede 5 tappe europee, che coincideranno con il campionato MotoGP: Jerez de la Frontera (5 maggio), Le Mans (19 maggio), Sachsenring (7 luglio), Spielberg (11 agosto), Misano (15 settembre), oltre al primo shakedown a Jerez de la Frontera in programma dal 23 al 25 novembre. Tra i team che prenderanno parte al Mondiale MotoE ci sarà anche il team Trentino Gresini MotoE, che ha scelto Matteo Ferrari come primo pilota (il secondo pilota sarà annunciato più avanti). La nuova scuderia è stata presentata a Trento, nella spettacolare location di Palazzo delle Albere. La moto avrà un nome speciale: Energica.

Matteo Ferrari (pilota): "Questa è un'opportunità importante"

Matteo Ferrari, 21 anni, è diventato campione europeo Moto3 nel 2012, poi tante presenze nel Mondiale. Attualmente corre nella categoria Superbike del CIV. Ferrari è il classico giovane di affidamento su cui Fausto Gresini punta con decisione: "È una bellissima emozione poter partecipare a questo Campionato del Mondo. Sono motivatissimo, anche perché per ovvie ragioni sarò tra i più giovani: è una bella sfida e un'opportunità importante per tornare nel Mondiale con un team così importante come la Gresini Racing. La moto è ancora tutta da scoprire, ma nei primi test di Jerez inizieremo a lavorare. È una grande occasione per me e farò di tutto per sfruttarla al meglio".

Fausto Gresini (team manager): "Orgoglioso di questo progetto"

Ancora una volta, Fausto Gresini punta su un progetto nuovo per far crescere e valorizzare il talento di giovani piloti come Ferrari. Il team manager commenta così questa nuova avventura: "Siamo il primo team a presentarci, è un progetto nuovissimo e sono orgoglioso di farne parte e di farlo dall’anno zero. L’ecologia è un punto fondamentale per il nostro presente e futuro. Noi come Gresini Racing siamo molto attenti a questo aspetto e vogliamo che questo campionato cresca e che si consolidi nel futuro. Sarà per tutti una sfida completamente nuova: sono curioso di sapere come sarà questa moto, almeno tanto quanto lo è Matteo. È un pilota giovane e veloce, abituato a contesti importanti e speriamo si adatti a questa moto così diversa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche