MotoGP, GP Giappone 2018. I dubbi di Valentino Rossi: "Capito poco dalle prove libere"

MotoGp

Vale apre la settimana di Motegi con il 9° tempo: "Abbiamo fatto alcune modifiche nel setting ma fin dall'inizio non ero veloce, dobbiamo continuare a lavorare. Positive per il team le prestazioni di Zarco e Vinales"

MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Il nono tempo non può rendere totalmente soddisfatto Valentino Rossi, al termine del venerdì in pista a Motegi: "Avevamo fatto alcune modifiche nel setting, ma in mattinata non ero particolarmente veloce. Nel pomeriggio la situazione non era fantastica perché il circuito era metà asciutto e metà bagnato, ma ho cercato di restare in pista per continuare a provare. Domani serviranno altri test ancora". "Non abbiamo capito tanto da questa prima giornata di prove libere, ma sia Johann Zarco sia Maverick Vinales sono stati veloci in mattinata con il terzo e il quinto tempo, le loro prestazioni sono positive per la Yamaha", spiega Valentino. Dove stanno concentrando il lavoro in vista della gara? "Cerchiamo di usare sempre meno possibile le gomme, abbiamo previsto un diverso bilanciamento dei pesi per stressare meno la gomma posteriore. Speriamo che le qualifiche si svolgano su asfalto asciutto. Ho scelto la media e non la soft ma dopo pochi giri scivolavo troppo, non avevo un gran passo. Dobbiamo insistere e lavorare sul setting per trovare le soluzioni migliori".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche