MotoGP, GP Malesia 2018: tutti i numeri della Ducati

MotoGp

Guido Sassi

Con 5 vittorie in 14 partecipazioni, la moto di Borgo Panigale è particolarmente a suo agio sul tracciato malese. Dovizioso ha vinto le ultime due edizioni, mentre Marquez non trova il successo e il podio dal 2014

LA GARA DI MOTOGP

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Maverick Vinales ha vinto domenica il suo quinto gran premio in MotoGP, il 21esimo in carriera. Yamaha interrompe così a 25 la striscia di gare senza successi in top class, la più lunga di sempre per la casa dei tre diapason.

Il calendario però domenica propone già la Malesia, su una pista che non vede il team di Lin Jarvis al primo posto dal 2010, quando Rossi festeggiò la vittoria e Lorenzo il titolo. Nelle scorse 6 edizioni ci sono state 4 vittorie per la Honda e 2 per la Ducati. Dovizioso ha conquistato il successo sia nel 2016 che nel 2017 e proprio la pista malese è l’unica dove il forlivese ha vinto più di una volta in MotoGP.

La casa bolognese ha comunque un feeling particolare con Sepang, dove vanta ben 5 successi in 14 partecipazioni e si presenta all’appuntamento di questo fine settimana come la favorita d’obbligo.

Se recentemente Honda ha festeggiato ben 3 successi con Pedrosa, una volta sola Marquez è salito sul gradino più alto del podio in classe regina. Era il 2014 e da allora Magic Marc non ha più terminato la gara tra i primi tre. Complessivamente Sepang rimane una delle piste più avare di successi per lo spagnolo, con due vittorie e un secondo posto.

Il 93 saltò la gara per infortunio nel 2008, e poi ancora subì in prova l’incidente che gli costò il titolo di Moto2 nel 2011. Anche senza considerare i fatti del 2015, la Malesia costa più di un brutto ricordo a Marc, che avrà una motivazione in più per cercare di invertire la rotta e riscattare anche lo sfortunato weekend di Phillip Island.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche