MotoGP, GP Valencia 2018. Ricardo Tormo roccaforte degli spagnoli: 6 vittorie consecutive

MotoGp

Guido Sassi

I piloti di casa hanno vinto le ultime 6 edizioni del gp al Ricardo Tormo. Lorenzo, 4 successi, è stato l’unico pilota Yamaha a vincere negli ultimi 13 anni. Ducati ha conquistato un solo podio nel dopo Stoner. Anche per Pedrosa 4 vittorie in MotoGP

LA GARA DI MOTOGP - LA CADUTA DI ROSSI

CLASSIFICA

Valencia è l’ultimo Gran Premio della stagione 2018 e in un certo senso il primo del 2019: al Ricardo Tormo si corre per il 20esimo anno consecutivo, ma ormai da una quindicina la trasferta valenciana coincide anche con il primo appuntamento per vedere le moto della stagione successiva e i piloti con le nuove tute addosso dal martedì post gara.

Il Gran Premio in sé - dopo i successi di Valentino Rossi e Marco Melandri nel trienno 2003-04-05, non ha più regalato grosse soddisfazioni all’Italia in MotoGP a partire dal 2006, quando Rossi perse il titolo contro Hayden. Da allora zero vittorie e soli 6 podi per i nostri piloti, con la bandiera spagnola che invece ha sventolato sul gradino più alto nelle ultime 6 edizioni. 4 le vittorie di Lorenzo in classe regina, altrettante quelle di Pedrosa, l’ultima proprio l’anno scorso.

Per motivi diversi, ma con lo stesso obiettivo, Valencia è particolarmente importante per Ducati, così come per Yamaha. La moto italiana non vince da 10 anni e da allora sono arrivati solo altri 2 podi con Stoner e Iannone. La pista stretta e tortuosa può dare indicazioni sul carattere versatile delle GP18 e 19, mentre Yamaha cerca ulteriori indizi sulla ritrovata competitività della M1.

Negli ultimi 13 anni solo Lorenzo ha vinto qui sulla moto giapponese e dopo le belle gare di Phillip Island e Sepang i tecnici cercano il terzo indizio, il più difficile, per fare una prova.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche