Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 novembre 2018

Moto2, GP Valencia 2018. Trionfa Oliveira, 2° Lecuona, 3° Alex Marquez

print-icon

Vince Miguel Oliveira nell’ultimo appuntamento stagionale, l’ultima gara con i motori Honda prima del passaggio a Triumph. Su una pista bagnata che riserva molte sorprese, secondo è il valenciano Lecuona, terzo Alex Marquez. Quarto Mattia Pasini, il migliore degli italiani

TEST VALENCIA, SECONDA GIORNATA LIVE - COSI' LA PRIMA GIORNATA

FOTO: LORENZO SU HONDA - IL DEBUTTO DI BAGNAIA - TUTTE LE NOVITA'

LA GARA DI MOTOGP

«È una gara diversa, questa. Stamattina sono riuscito perfino a fare colazione». Il campionato Moto2 ha già trovato il nuovo campione del mondo, Francesco Bagnaia. Il Gran Premio di Valencia è per il 17simo anno consecutivo il finale di stagione. Ma questa gara, sull’asfalto bagnato, riserva ancora una volta diverse sorprese.

Ed così è fin da subito, quando la moto di Fabio Quartararo – nono in griglia – non si accende e il francese deve partire dall’ultima casella. Oliveira, vincitore nella scorsa stagione, è in quarta fila, mentre in pole c’è Luca Marini. Parte meglio però Xavi Vierge, secondo in griglia. Poi, succede di tutto: Joan Mir scivola e finisce a contatto con la moto di Lorenzo Baldassarri, che finisce nella ghiaia insieme al maiorchino. Contemporaneamente, precipita a terra anche Marini, che porta con sé Bagnaia. Pecco riesce a rientrare in pista, ma riparte da dietro: la sua sarà una gara tutta in rimonta.

Là davanti, intanto, Mattia Pasini passa Vierge e si porta in testa, con Oliveira in scia all’italiano e al catalano. Alex Marquez sorprende Brad Binder, ed è quarto. Poi cadono Xavi Cardelus e Jules Danilo alla curva 6, Khairul Idham Pawi alla 4, Sam Lowes alla 10, Binder alla 12.
Oliveira prova ad alzare il ritmo ed ottiene un giro veloce in 1’47”991
. Marquez non ci sta: sorpassa Vierge e poi anche Oliveira, con un doppio giro veloce (prima in 1’47”978, poi 1’47”345).
Cadono Jorge Navarro alla curva 4 e Tommaso Marcon alla 3; poi Vierge alla 8, e Iker Lecuona sale così in terza posizione.
Oliveira è un martello
: per lui, 1’47”226. Risponde Marquez in 1’47”089, ma a 10 giri dal termine il pilota di Cervera cade alla curva 14. Riesce a rientrare, e lo fa davanti a Pasini, in terza posizione.

Vince Oliveira, che saluta così la Moto2 con un’impennata, direzione MotoGP. Secondo è il valenciano Lecuona, terzo Alex Marquez. Quarto Mattia Pasini, il migliore degli italiani. Mentre Pecco Bagnaia conclude 14simo, anche lui impennando. E salutando la Moto2, con un’altra impennata e la mente già rivolta verso una nuova avventura. La MotoGP, da campione del mondo della Moto2.

Moto2 tempi gara - GP Valencia

  • tag

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi