Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 dicembre 2018

MotoGP 2019, Rossi: "Vorrei ritrovare una Yamaha più forte. Bagnaia e Morbidelli non vedono l'ora di battermi"

print-icon

Trionfatore del Rally di Monza, Vale mette nel mirino il Mondiale 2019: "I test di Sepang di febbraio saranno cruciali. Bagnaia e Morbidelli saranno un bel problema: non vedono l'ora di battermi, di solito i giovani con i vecchi fanno così..."

RALLY MONZA, VINCE ROSSI - VIDEO: MASTERS' SHOW, LA FINALE CAIROLI-ROSSI

FOTO: LO SHOW DEL RALLY DI MONZA - VIDEO: IN MACCHINA CON VALENTINO

Si chiude in bellezza il 2018 di Valentino Rossi, dominatore del 40° Rally di Monza, ma il Dottore ha già la testa al 2019: "I test in programma a febbraio a Sepang saranno molto importanti, perchè ci permetteranno di capire il livello che potremo avere per l'intera stagione. Speriamo di esser più competitivi rispetto a quest'anno, che la Yamaha riesca a migliorare, così potremo divertirci. In particolare dobbiamo crescere su 4-5 aspetti importantissimi. Ci stanno lavorando, serve ancora un po' di tempo".

"Morbidelli e Bagnaia non vedono l'ora di battermi"

Vale nel 2019 dovrà vedersela anche con Bagnaia e Morbidelli, piloti dell'Academy: "Negli ultimi anni abbiamo svolto un grande lavoro con l'Academy, forse troppo, perchè l'anno prossimo due dei nostri piloti come Morbidelli e Bagnaia saranno in MotoGP...E' una bella 'bega', perchè non vedono l'ora di battermi, di solito i giovani con i vecchi fanno così..."

"Plus fantastiche, sono le MotoGP del rally"

"Sono stati giorni importanti perchè abbiamo avuto la possibilità di guidare le Plus, che sono le MotoGP del rally. Sono un grande appassionato di rally fin da piccolo, i primi ricordi sono di quando mio padre guidava proprio le macchine da rally. Sono molto affascinanti, è stato fantastico guidarle, poi certo, vincere è sempre una bella sensazione...". Nel Masters Show finale il Dottore si è dovuto arrendere a Tony Cairoli: "Siamo arrivati vicini, è stata una finale davvero bella, lui poi è sempre molto bravo. Ora vado in vacanza, abbiamo davanti tre settimane di vacanza vera, andrò a sciare con i miei amici...".

"I test in programma a febbraio a Sepang saranno molto importanti, perchè ci permetteranno di capire il livello che potremo avere per l'intera stagiopne. Speriamo di esser piu comnpetitivi di quest'anno, speriamo che la Yamaha riesca a migliorare, così potremo divertirci. In particolare dobbiamo crescere su 4-5 aspetti importantissimi. Ci stanno lavorando, serve ancora un po' di tempo".

 

"I test in programma a febbraio a Sepang saranno molto importanti, perchè ci permetteranno di capire il livello che potremo avere per l'intera stagiopne. Speriamo di esser piu comnpetitivi di quest'anno, speriamo che la Yamaha riesca a migliorare, così potremo divertirci. In particolare dobbiamo crescere su 4-5 aspetti importantissimi. Ci stanno lavorando, serve ancora un po' di tempo".

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi